Problemi MacBook e MacBook Pro alla tastiera, ecco la reazione del pubblico

di Gio Tuzzi Commenta

Analizziamo tutto quello che c'è da sapere a proposito dei problemi MacBook e MacBook Pro alla tastiera, in riferimento alla reazione del pubblico in giro per il mondo

Si sta parlando davvero tanto in questi giorni dei problemi MacBook e MacBook Pro, considerando che di recente è stata addirittura avviata una class action nei confronti di Apple per risolvere una volta per tutte una questione forse un pochino sottovalutata inizialmente.

Proviamo ad esaminare, dunque, su cosa verte le Class Action riguardante i problemi MacBook e MacBook Pro relativi alla tastiera che hanno scatenato una reazione così forte da parte del pubblico:

“Apple deve richiamare tutti i portatili prodotti dopo il 2016 e sostituirne le tastiere con “uovi modelli riprogettati, perché questi tasti semplicemente non funzionano. La tastiera a farfalla di Apple e i MacBook sono prodotto e assemblati in modo tale che quantità minime di polvere attorno ai tasta bastano per impedirne il funzionamento […]. Come risultato del difetto, i consumatori che hanno acquistato un MacBook devono fronteggiare continuamente tasti non funzionanti e problemi con la tastiera. Quando uno o più tasti cessano di funzionare, il MacBook smette di servire al suo scopo principale: battere testo. Apple continua a vendere il prodotto a prezzi premium come niente fosse”.

Staremo a vedere come evolveranno le cose in riferimento ai problemi MacBook e MacBook Pro di cui vi abbiamo parlato oggi, perché la questione potrebbe realmente sollevare un polverone.