Nuovi MacBook più vicini del previsto?

di Andrea "C. Miller" Nepori 4

Diversi indizi recenti puntano dritti verso un possibile arrivo di nuovi MacBook, a pochi mesi dalla presentazione dei più recenti modelli della gamma da parte di Apple e dopo le prime immagini rubate del presunto MacBook Pro di nuova generazione. Il DigiTimes riporta la notizia dell’aumento degli ordini di componentistica da parte di Cupertino presso alcuni  fornitori orientali. Benché la testata online  non suggerisca un rapporto diretto fra l’aumento delle ordinazioni e un possibile arrivo di una nuova serie di portatili, in passato ad un aumento della domanda da parte di Apple è spesso seguito il lancio di nuovi e “rumoreggiati” prodotti. Secondo quanto riportato da MacRumors, Apple avrebbe inoltre avvertito BestBuy, uno dei principali reseller di prodotti Apple negli USA, della possibile carenza nella fornitura di MacBook nel corso delle due settimane a venire. Si tratta ancora di rumors, che se presi nel complesso potrebbero suggerire l’imminenza dell’atteso upgrade della gamma di laptop, oppure potrebbe trattarsi solo  delle prime avvisaglie di una revisione che, come già ampiamente vociferato, potrebbe arrivare verso la fine dell’estate, a settembre inoltrato.