Land-a Panda HD: la recensione

di Alessandro Moretti 2

Nome: Land-a Panda HD Categoria: Giochi
Prezzo: 1,59€ Voto: 9
Link App Store

Land-a Panda HD è un nuovo gioco realizzato da Big Pixel Studios, vero e proprio titolo rivelazione di queste ultime settimane su App Store. Simpatico videogame physics-based in grado di far divertire utenti di ogni età, Land-a Panda può divertire tanto i bambini (grazie alla sua grafica cartoonesca) quanto gli adulti amanti dei casual game.

In Land-a Panda il compito del giocatore è quello di condurre un povero panda solitario dalla sua “lei” desiderosa di rivederlo a forza di cannonate, cercando possibilmente di raccogliere quanti più cuori possibili durante il percorso.

Per ricongiungere la coppia dovrete fare i conti con ostacoli superabili solo grazie all’utilizzo di cannoni di vario genere, ciascuno con la sua precisa funzione. Il vero divertimento sta nello sfruttare al meglio le caratteristiche di questi cannoni, che dovrete essere abili ad adoperare nel modo corretto. Per superare il livello è sufficiente riportare il panda dalla sua pandessa, ma per completare davvero il gioco è necessario non dimenticarsi di raccogliere tutti i cuoricini sparsi per il quadro. Si può arrivare alla fine anche passando per la via breve insomma, scordandosi i bonus, ma come prevedibile soltanto la raccolta di tutti i cuori darà diritto al massimo punteggio.

Se arrivare dalla panda femmina non è poi così difficile, insomma, tentare di prendere i tre cuori sarà un’impresa di difficoltà sempre crescente. I cannoni si muovono, possono salire, scendere, girare su loro stessi. Il giocatore deve essere bravo nello sparare il panda dal cannone solo quando sarà sicuri che il lancio lo farà giungere al cannone successivo, altrimenti il livello andrà ripetuto.

Land-a Panda HD è un gioco divertente, colorato con livelli sempre nuovi e via via più difficili. Un gioco ben progettato e realizzato, insomma. Lascio a voi il non facile paragone con mostri sacri dell’App Store quali Cut The Rope e Angry Birds, titoli con cui ogni gioco di questo genere ormai deve necessariamente fari i conti.