Il VP marketing lascia Apple?

di Luca Iannario 1

Secondo diverse voci emerse sul Mac Web nella giornata di ieri Allison Johnson, VP Marketing e Comunicazione mondiale di Apple dal 2005, avrebbe deciso di lasciare l’azienda con sede a Cupertino per dedicarsi ad una nuova avventura imprenditoriale nel settore delle pubbliche relazioni.

In base a quanto sostengono le fonti, la Johnson avrebbe deciso di co-fondare una nuova azienda con un altro guru del settore nella Silicon Valley, l’ex dirigente delle PR di Facebook Brandee Barker. In pratica, i due dirigenti vorrebbero mettere in atto la loro esperienza acquisita nel corso degli ultimi anni in due importanti aziende come Apple e Facebook per fondare una loro società di consulenza.

Sempre secondo le fonti, non ci sono al momento notizie o dichiarazioni ufficiali a riguardo, la Johnson inizierà a lavorare al suo nuovo progetto solo dopo aver negoziato le sue dimissioni da Apple, presumibilmente entro l’inizio dell’estate. Al momento, non si conoscono ulteriori dettagli sulla nuova azienda che dovrebbe essere fondata. Non sappiamo, ad esempio, quale sarà il suo nome o quali saranno i clienti, anche se, secondo quanto sostiene il sito Groupon, i due potrebbero già avere qualche cliente che trascineranno nella nuova società.

Allison Johnson iniziò a lavorare per Apple nel 2005, quando lascio un’altra importante azienda del settore come HP (dove ricopriva un ruolo molto importante, tanto da meritare l’appellativo di “Primo Ministro” di HP da parte di alcuni suoi colleghi). Apple, per la quale la Johnson ha gestito (sotto l’attenta supervisione di Steve Jobs) importanti campagne pubblicitarie per prodotti di punta, perderebbe sicuramente un ottimo dirigente nonché un ottimo professionista del settore.

Al momento, né la Johnson né i portavoce di Apple hanno rilasciato commenti a riguardo.

[via]