Efi-X: TheAppleLounge intervista il CEO di ASEM

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Efi-X è un dispositivo innovativo ideato e prodotto dalla Art Studio Entertainement Media che molti di voi conosceranno perché, una volta collegato ad una presa USB interna, permette di installare Mac OS X su PC.  Ma Efi-X porta con sé una piccola rivoluzione e introduce per la prima volta il concetto di Boot Processing Unit. Si tratta di un device che andrà ben oltre la semplice possibilità di installare OS X su hardware differente da quello ufficiale Apple. Per capire meglio che cos’è Efi-X, chi c’è dietro e quali sono gli obbiettivi dei suoi creatori TheAppleLounge ha intervistato Davide Rutigliano, CEO della Art Studio Entertainement Media.
Ciao Davide. Che ne dici di cominciare l’intervista spiegando ai nostri lettori e a noi come è nata l’idea di Efi-X e da chi?

Innanzitutto ad ASEM siamo utenti Apple convinti e fedeli, io personalmente sono utente Apple dal 94, e mio padre da 10 anni prima di me. Anni fa abbiamo visto l’ ambiente di hackintosh, e non ci è piaciuto, in quanto c’era molta pirateria e molta approssimazione nei risultati, quindi abbiamo pensato di creare qualcosa di rivoluzionario che portasse questo fenomeno inarrestabile su un piano di legalità, con un organizzazione professionale fatta da professionisti.

Continua a leggere l’intervista a Davide Rutigliano…