Carmack: sviluppare per iOS è più redditizio che sviluppare per Android

di Lorenzo Paletti 15

John Carmack, co-fondatore di id Software, ha le idee chiare: sviluppare per iOS non soltanto è divertente, ma anche più redditizio che lavorare per Android. Lo ha spiegato in una recente intervista rilasciata a NowGamer. Per chi non lo sapesse Carmack è uno dei guru del mondo del videogioco moderno. Le sue idee sono dietro ad alcuni titoli dal successo leggendario come Doom, Wolfenstein 3D, Quake e di recente Rage, approdato in pompa magna anche su iPhone.

All’ultimo Quakecon ho fatto un sondaggio per alzata di mano, ed è stato interessante vedere come quasi tutte le persone nella stanza possedessero sia un device Android che uno iOS. Ma quando ho chiesto loro in quanti avessero speso 20 dollari per un gioco su Android c’è stata una bella differenza. Non si riesce a fare i soldi su Android come si riesce su iOS. Abbiamo fatto più soldi di quanti ce ne aspettassimo con Doom RPG.

È divertente sviluppare per iOS. Abbiamo mostrato a delle persone quello su cui stavamo lavorando e loro dicevano cose del tipo: “Oh, e quando è che lo venderete?” e io rispondevo: “Il mese prossimo”, e loro: “Aww, voglio lavorare su un titolo per iPhone”. Abbiamo anche assunto una persona per essere il nostro esperto di Android, ma sembra che dovrà continuare a sviluppare per iOS.

id, nata come software house strettamente dedicata al pc gaming, si è oramai convertita al mondo delle console e del gaming su smartphone. Lo stesso Carmack ha sempre ritenuto importante il ruolo di iPhone nel panorama del videogioco portatile, dichiarando anche:

Non è stata una decisione strategica importante, è solo che mi piace moltissimo questa piattaforma.

Oltre a Rage, id ha rilasciato anche porting di Wolfenstein 3D e Doom per iPhone.

[via]