Il Power Mac G4 Cube “rivive” grazie al Mac Mini

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Dopo i due Mac Mini mods di cui vi abbiamo parlato sabato, ecco un nuovo interessante progetto che mescola il passato e il presente di Apple. Rich Willis ha notato che la forma del proprio Mac Mini, della Airport Extreme e del suo Hard Disk esterno erano praticamente uguali e che, guarda caso, entravano tutti e tre senza problemi nel case di un vecchio G4 Cube.

Rich ha intagliato il retro del case trasparente (con estrema lentezza per non fondere la plastica) per avere accesso alle connessioni sul retro dei dispositivi e ha inserito due staffe in PVC all’interno per sostenere i “nuovi ospiti”. Il Mac Mini Cube non ha richiesto ulteriori modifiche, come a suggerire un’inaspettata continuità fra due prodotti separati da circa 7 anni di storia Apple.

Per risolvere il problema del caricamento dei CD, il creatore di questo mod ha scelto la via più semplice, evitando di aprire una fessura sul davanti del case e optando invece per un ben più comodo Super Drive esterno.

Una tastiera wireless ha poi evitato un’ulteriore connessione via cavo al retro, già piuttosto disordinato, del Mac Mini Cube. Rich ha poi scelto di utilizzare una tastiera ad infrarossi, il cui ricevitore può essere nasconto direttamente all’interno del case trasparente (foto sopra).

[via]