iPhone nano, il festival dei mockup

di Redazione 1

Mockup: in inglese, l’arte di riprodurre oggetti con modelli in scala per fini pubblicitari o espositivi. Quale migliore occasione dunque per applicare la tecnica della recente grandinata di rumors sull’iPhone nano e sull’iPhone 5 con display da 4 pollici che ha investito il Mac Web? Designer bravi e meno bravi si sono subito gettati a capofitto sulla possibilità di immaginare nuovi iPhone con schermi che vanno “da un bordo all’altro” per la gioia di chi come noi non sapeva proprio che immagine pubblicare per illustrare tutte quelle storielle sul rimpicciolimento del melafonino. 

MacRumors di mockup ne ha pubblicati tre. Il primo ad opera dell’utente mjay2k lo vedete in apertura. Ha un approccio prettamente “scientifico” e mostra varie dimensioni del display applicate a tre modelli di iPhone (di cui solo uno reale).

Non manca la versione photoshoppata in stile “spy-photo”. Scrivania bianca d’ordinanza, tastiera Apple che si intravede a suggerire che la location dello scatto è senza dubbio Cupertino, pecette nere a nascondere particolari compromettenti e ovviamente iPhone nano con schermo gigante appiccicato sopra senza alcun ritegno per la coerenza con i toni della foto originale.

Infine un terzo mockup vecchiotto, già padrone delle pagine di ricerca su Google Images, che mostra un diverso approccio all’iPhone con display da 4 pollici. E’ allo stesso tempo l’immagine meglio realizzata e la meno probabile.

C’è chi va oltre l’aspetto e prova a immaginare anche le funzionalità. Su un iPhone nano che è “tutto display” è piuttosto difficile immaginare un posto per l’home button. Ecco la soluzione: l’iPhone sensibile alla pressione di taglio che riconosce una strizzatina e la interpreta come farebbe col pulsante home. Strizz e si chiude una app. Strizz e vai alla schermata home. Strizz+tasto sleep e fai uno screenshot. Strizz e l’operazione per il tunnel carpale è domani mattina alle 7:00, presentarsi digiuni con l’impegnativa e le analisi del sangue.  E così via.

Strizz!

Ma la fiera dei mockup non sarebbe completa senza la versione fake della pagina del sito Apple dedicata all’iPhone nano. Per fortuna ci ha pensato Saggiamente con l’aiuto grafico di Dario Crisafulli.