Hotel Californiano accoglierà un ritiro Apple a 30 anni dal “bagno naturista” del Team Macintosh

di Redazione Commenta

Siete il direttore di un hotel californiano con vista sull’oceano e fra i vostri ospiti ci sono gli ingegneri di una delle aziende più in voga del momento. Verso sera, mentre altri clienti stanno cenando, ve li ritrovate tutti nudi in piscina, uomini e donne, che ridono e scherzano come hippy fuori tempo massimo. Che fareste?
Non è un quesito onirico partorito da uno psicanalista da due soldi. E’ quanto avvenne davvero nel gennaio del 1983 all’hotel La Playa Carmel durante uno dei ritiri del Macintosh Team di Steve Jobs. La reazione del direttore, in quel caso, fu abbastanza comprensibile: allontanamento “gentile ma fermo” degli ospiti e messa al bando delle prenotazioni da parte dell’azienda.

carmel

L’hotel di Carmel, nonostante vari cambi di gestione nel corso degli anni, ha sempre tenuto fede a quella promessa ed Apple non ha mai più avuto la possibilità di tenere i propri ritiri presso il resort, uno dei luoghi preferiti da Jobs e dalla sua “ciurma di pirati”.

Sarebbe soltanto un’altra delle innumerevoli curiosità che costellano la storia dell’azienda di Cupertino se non fosse che nei giorni scorsi, dopo 30 anni, Apple ha potuto nuovamente piazzare una prenotazione presso la struttura: la nuova direzione dell’hotel, che ne ha curato il recente rimodernamento, ha deciso che l’onta pluridecennale di matrice naturista potesse considerarsi definitivamente lavata.

I dirigenti e gli ingegneri dei team Apple potranno dunque godersi di nuovo la vista dell’oceano, magari mentre chiacchierano di iWatch con qualche Vice Presidente, ordinando un Daiquiri. Jeanne Cooper, sul San Francisco Gate, fa notare che la famosa piscina è ancora al solito posto, nel caso qualcuno dei product manager sentisse il richiamo della natura e avesse voglia di rievocare quella sera di gennaio del 1983.

[via]