Apple Watch Series 5, spuntano indizi sul nuovo smartwatch grazie a watchOS 6

di Gio Tuzzi Commenta

Attraverso la beta di watchOS 6 è stato possibile scovare qualche nuovo elemento che apparterrà all’pple Watch Series 5

Apple Watch Series 5
Apple Watch Series 5

Durante il keynote di settembre Apple non presenterà solo ed esclusivamente i nuovi iPhone, ma ci sarà modo di scoprire qualche novità legata anche al mondo Apple Watch. In quest’ultimo caso infatti sono emerse delle novità piuttosto interessanti tramite la versione beta watchOS 6, il sistema operativo del mondo smartwatch di Apple che accompagnerà l’arrivo sul mercato anche dell’Apple Watch Series 5. C’è quindi grande curiosità nello scoprire come si presenterà questa nuova serie di smartwatch targata Apple, anche perché al momento tale settore è praticamente monopolizzato dalla stessa azienda e quindi le aspettative a riguardo sono davvero molto alte.

Capita spesso che tramite la beta di un sistema operativo siano rivelati alcuni elementi e novità di dispositivi nuovi di zecca ed anche con watchOS 6 è accaduto lo stesso. A scoprirlo è stato iHELP BR che ha evidenziato all’interno delle immagini di animazione del processo di configurazione dei modelli in ceramica ed in titanio che apparterranno proprio alla nuova gamma di Apple Watch Series 5.

L’azienda di Cupertino quindi punterà su questi particolari materiali che avranno modo di differenziare ancor di più sul mercato i propri smartwatch, anche se la variante in ceramica non sembra essere effettivamente una novità. Già infatti in passato Apple ha proposto questo tipo di materiale per l’Apple Watch Series 2 e 3 ed a quanto pare ora sarà protagonista anche della quinta serie.

Tutte le ultime indiscrezioni su Apple Watch Serie 5

Questo modello in ceramica ed in titanio sarà a quanto pare disponibile sia per il modello da 40mm che per quello da 44mm. Si tratta di varianti più pregiate che andranno ad affiancare le classiche casse in acciaio ed alluminio. Nell’immaginario di Apple quindi queste nuove varianti non sostituiranno quelle già esistenti, anche perché il titanio soprattutto sembra avere un costo davvero elevato e potrà essere una particolarità adatta principalmente a chi potrà spendere grosse cifre per l’Apple Watch Series 5.

L’azienda di Cupertino insomma cercherà di ricoprire quante più fasce di mercato con i prossimi smartwatch, partendo però come sempre da una base economica più elevata rispetto ai modelli Android presenti in commercio. Non ci resta a questo punto che scoprire qualche altra novità che apparterrà all’Apple Watch Series 5.