Black Friday: niente sconti da Apple, solo carte buono

di Lorenzo Paletti 34

screen-shot-2013-11-27-at-12-13-31-pm

Oggi è, negli Stati Uniti, il giorno del ringraziamento. È l’ultimo giovedì di novembre, e a questo segue il famoso Black Friday, ovvero il venerdì nero. Si tratta di un giorno con il quale vengono avviate le vendite natalizie negli Stati Uniti. Un giorno in cui anche Apple, fino allo scorso anno, faceva sconti sui suoi prodotti sia negli Apple Retail Store che su Apple Online Store. Quest’anno, però, sembra che non ci sarà nessuno sconto.

Secondo diverse fonti vicine all’azienda di Cupertino, Apple non abbasserà i prezzi dei suoi dispositivi in vista del Black Friday, ma si limiterà a regalare uno sconto futuro agli acquirenti sotto forma di una tessera con buono sconto. Si tratta di una operazione differente rispetto a quella portata a termine negli scorsi anni, ma simile a quanto scelto quest’anno per l’operazione Back to School. In genere Apple regalava un iPod a chiunque acquistasse un Mac prima dell’inizio della scuola. Quest’anno, però, Apple si è limitata a regalare una carta per iTunes Store.

Il valore delle carte per gli sconti sarà inoltre differente in base all’acquisto. Comprare un accessorio, ad esempio, vi farà finire in tasca una carta buono di minore entità rispetto all’acquisto di un Mac (si parla di 25 dollari contro 100). Dispositivi iOS come iPad includeranno invece una tessera da 50 dollari da spendere in un Apple Store, così come alcuni prodotti di terze parti particolarmente costosi.

Manca ancora una conferma da parte di Apple, ma sembra plausibile che la stessa strada venga seguita tanto negli Apple Retail Store che su Apple Online Store. Considerando l’interesse di Tim Cook di riempire i negozi fisici della mela, non c’è ragione per credere che il sito di Cupertino offrirà una forma di buono differente da quella fornita negli store fisici.

[via]