Apple aumenta i prezzi dei Mac in Italia

di Lorenzo Paletti 1

Aumentano i prezzi di molti Mac sull'Apple Online Store e negli Apple Retail Store italiani. Mac Pro, iMac e Mac Mini i computer colpiti da questo ultimo rincaro di Cupertino, spinto certamente da un dollaro forte.

iMac-Price-Increase-Germany

Buone notizie per chi vuole acquistare un MacBook Pro 15’’ con Retina Display o un iMac Retina 5K. Cattive notizie per chi vuole farlo in Europa. Con l’aggiornamento dell’Apple Online Store che ha introdotto gli aggiornati computer, Cupertino ha anche pensato bene di aumentare il prezzo dei computer in Europa. Germania, Francia, Irlanda, Paesi Bassi, Portogallo, Finlandia e, ovviamente, Italia, vedono così crescere il prezzo dei dispositivi Apple venduti nel vecchio continente.

Tutti i modelli non retina di iMac (da 21 e 27 pollici) hanno visto un incremento di prezzo compreso tra i 150 e i 300 €. La configurazione base di iMac, per esempio, è passata da 1099€ a 1249€, mentre la configurazione più cara di iMac 27 pollici (senza Retina Display) è passata da 1799 a 2099€.

Apple ha anche aumentato i prezzi dei Mac Pro di valori che vanno dai 400 ai 600 € in base alla configurazione selezionata. Il modello base è passato da 2999€ a 3399€, mentre la configurazione più cara è pasata da 3999 a 4599€. Il modello base di Mac Mini è aumentato di 50€, arrivando a 569€, mentre le due versioni intermedia e massima sono aumentate di 100€, arrivando a 819€ la prima e 1129€ la seconda. I prezzi del nuovo MacBook, di MacBook Pro e MacBook Air sono rimasti invece inalterati.

Anche il Canada ha visto simili aumenti di prezzo nei modelli da 21.5 e 27 pollici degli iMac non retina, con incrementi che vanno dai 100 ai 150 dollari. Lo stesso discorso vale per i Mac Pro, che in Canada hanno visti aumenti di prezzo compresi tra i 200 e i 400 dollari.

Apple aveva già aumentato i prezzi di alcuni dispositivi nel marzo di quest’anno, complice un dollaro particolarmente forte.

via