Quick Look: I think we’re a clone now

di Redazione 1

Michael Spindler sarà certamente ricordato come uno dei peggiori CEO della Silicon Valley. E’ sotto il suo “mandato” che Apple, ad inizio anni ’90, arrivò ad un passo dall’orlo del precipizio. La sua peggior decisione fu senza dubbio quella di concedere in licenza Mac OS 7 ai produttori di hardware compatibile, vale a dire i produttori di cloni Mac. Una scelta che di sicuro non piacque a molti dipendenti dell’azienda. Alcuni di loro decisero di esprimere il proprio dissenso in maniera creativa con un video musicale a tema girato di fronte al campus Apple di Cupertino. Il brano si intitolava “I think we’re a clone now” ed era a sua volta un clone della ben più famosa hit “I think we’re alone now” di Tiffany.
[via]