iPhone 4S: le offerte di Tim

di Lucio Botteri 37

Dopo le tariffe ufficiali di H3G e Vodafone, ieri mattina sono state finalmente ufficializzate le offerte di Tim per prendere l’iPhone 4S in abbonamento.

C’è stata una gran confusione, ieri, nei centri Tim: i dipendenti avevano avuto ordine di porre in vetrina un volantino con le immagini dell’iPhone 4S e la scritta: “In arrivo il 7 novembre“. Poi pare che sia successo qualcosa, qualche ripensamento o magari un accordo nelle ultime ore, e c’è stato il dietro front: “Fermi tutti, buttate quei volantini, l’iPhone lo vendiamo da oggi!“.

Una sorpresa molto gradita dagli utenti Tim, compreso il sottoscritto: ieri sono andato in un centro Tim per pura curiosità, per chiedere se si sapeva la data e se eventualmente potevo fare una prenotazione, e sono uscito di lì con un iPhone 4S. Ma veniamo al dunque, vi svelo subito i piani tariffari e tutto ciò che avreste sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere.

Sarò schematico, iniziamo da alcune cose che bisogna sapere:

  • Per qualsiasi abbonamento è necessaria una carta di credito di quelle con i numeri in rilievo
  • L’iPhone 4S da 64GB non è ancora disponibile con le offerte che vi elencherò tra poco. Dicono che bisogna aspettare circa una settimana.
  • Facendo la portabilità di un numero Tre, Vodafone, Wind o Fastweb (cambiando gestore mantenendo lo stesso numero) si possono risparmiare 120€.
Passiamo alle tariffe mensili, naturalmente entrambi i modelli sono disponibili sia in bianco che in nero:
  • Tutto Compreso 500: 500 minuti di chiamate verso tutti – 29€ al mese
  • Tutto Compreso 1000: 1000 minuti di chiamate verso tutti – 49€ al mese
  • Tutto Compreso 1500: 1500 minuti di chiamate verso tutti – 69€ al mese
A questi prezzi va aggiunta l’opzione Tutto Compreso Internet che al costo di 10€ garantisce navigazione illimitata, con l’unica clausola che al raggiungimento della soglia di 1GB (per ogni mese solare), sino al successivo rinnovo dell’offerta la velocità di navigazione si riduce a 64Kbps senza costi aggiuntivi.

Siamo dunque ad un minimo di 39€ al mese, ai quali vanno aggiunte le rate del telefono:

  • iPhone 4S 16GB: 12,50€ al mese
  • iPhone 4S 32GB: 15,00€ al mese
Il minimo quindi sale a 51,50€ al mese, che salgono a 54€ per il modello da 32GB. Può sembrare una cifra alta, considerando anche che bisognerà pagarla per 30 mesi, ma a mio avviso bisogna fare alcune considerazioni:
  • Non bisogna lasciare nessun acconto se non la prima mensilità anticipata
  • Con 500 minuti di chiamate al mese, che equivalgono ad 8 ore e 20 minuti, credo proprio che la maggior parte degli utenti si scorderà il significato della parola “ricarica”.
  • Passando a Tim da altro gestore, come accennavo prima, si avrà uno sconto di 10€ per i primi 12 mesi, mantenendo lo stesso numero di telefono.
Un’ultima curiosità prima di concludere. Scegliendo una delle suddette offerte avremo diritto all’attivazione automatica di TIMxSmartphone Estero, la nuova offerta giornaliera di TIM per navigare da telefonino all’estero alla seguente tariffa agevolata:
  • 2€ al giorno se si è in Europa o in Usa e per massimo 10MB al giorno. Al superamento dei 10MB al giorno, la tariffazione diventa di 1€ a MB con scatti anticipati di 10KB;
  • 5€ al giorno se si è nel resto del mondo e per massimo 2MB al giorno. Al superamento dei 2MB al giorno, la tariffazione diventa di 5€ a MB con scatti anticipati di 10KB.