Amnesia: l’allenamento migliora la memoria

di Michele Baratelli 3

Nome: Amnesia 1.0
Categoria: Giochi – Licenza: Gratuita per un periodo limitato
Data di rilascio: 02/09/2008 – Piattaforma: iPhone – iPod touch

È un trend di questi ultimi tempi quello che porta gli sviluppatori software a creare dei giochi con lo scopo di allenare la mente del futuro utilizzatore: questa “nuova abitudine” andrebbe intesa come una sorta di “versione moderna” delle parole crociate. Giochi come “Brain Challenge” stanno facendo la storia contemporanea dell’intrattenimento mobile e, proprio in questa categoria, con le dovute proporzioni si pone il gioco che vi presentiamo oggi. Amnesia (che va letto all’inglese Amnésia) per iPhone e iPod touch vuole provare a tenere allenata la nostra memoria a breve termine. Amnesia riuscirà nel suo intento, oppure verrà cancellato dopo cinque minuti dal suo utilizzatore? A voi la prova: dato che è gratuito per una settimana, attendiamo le vostre opinioni a riguardo.

Amnesia nasce sicuramente con le migliori intenzioni: l’allenamento delle mente del suo utilizzatore è sicuramente la più nobile di esse. Diciamo subito che non siamo stati pienamente soddisfatti da questa applicazione: l’idea alla base di Amnesia è davvero buona mentre la realizzazione è un po’ troppo scarna e fa perdere fascino a tutto progetto.

Lo scopo del gioco è quello di ripetere esattamente la sequenza che Amnesia propone: sono presenti quattro rettangoli che vengono illuminati in sequenze casuali e quello che all’utilizzatore è richiesto è proprio di rifare esattamente ciò che ha visto. Idea davvero carina, ma, come abbiamo detto, la realizzazione lascia un po’ a desiderare. In primis avremmo voluto una reale differenziazione dei livelli di gioco: i tre presenti (facile, medio, difficile), infatti, si assomigliano davvero tanto.

Poi avremmo desiderato anche un contatore di sequenze esatte che ci ricordasse anche i nostri precedenti punteggi e una grafica migliore: apprezziamo i giochi semplici con grafica scarna, ma, l’impatto grafico di Amnesia non rende giustizia al gioco stesso. Ben sviluppato (a parte qualche problemino con i livelli di difficoltà) è il concetto portante del gioco: le sequenze che dobbiamo riprodurre sono generate casualmente ed è davvero difficile che venga riproposta la stessa nelle successive partite.

Concludendo, consigliamo il download di Amnesia proprio ora che il gioco è gratuito per poter usufruire dei futuri aggiornamenti che sono, a nostro avviso, necessari per le motivazioni che sopra abbiamo addotto. Resta un gioco davvero interessante se si guarda lo sviluppo dell’idea portante che può anche aiutarvi a migliorare la memoria a breve termine oltre che a impegnarvi nei momenti vuoti della giornata. Affrettatevi a scaricarlo perché a breve tornerà a costare 0.79 Euro.

Amnesia è disponibile nell’ App Store di Apple nella categoria “Giochigratuitamente per un periodo limitato e poi al prezzo di 0.79 Euro.