La biografia di Steve Jobs ha un nuovo titolo

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

La prima e unica biografia autorizzata di Steve Jobs, già disponibile in preordine su Amazon e già passata brevemente nella Top 50 dei libri più venduti sul portalone di e-commerce di Jeff Bezos, ha un nuovo titolo.
Non sarà più “iSteve: the book of Jobs” bensì un più semplice, minimalista e più elegante “Steve Jobs by Walter Isaacson“. Il titolo precedente, scelto dal dipartimento marketing dell’editore Simon & Schuster richiamava un parallelo fin troppo inflazionato con il biblico “libro di Giobbe” e alla fine non è risultato particolarmente gradito neppure all’autore, che ha deciso di cambiare.

The Book of Jobs”, oggettivamente, non era il più adatto dei titoli per la prima biografia alla quale Steve Jobs in persona e vari componenti della sua famiglia hanno contribuito fornendo materiale e aneddoti inediti. Non sappiamo quanto di “agiografico” ci sarà nel libro dell’esperto biografo Isaacson (che fu anche chairman di CNN e Chief Editor di Time Magazine) ma suggerire una similitudine messianica già dalla copertina non sembrava una buona idea fin dall’inizio.

Amazon, dove è possibile ancora preordinare il volume, non ha ancora recepito del tutto il cambio di titolo. Il libro uscirà negli Stati Uniti il 6 marzo 2012; una data per l’uscita nel nostro paese a cura di qualche editore italiano non è ancora disponibile.