Lo stato del marketing Apple – Sondaggio

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Philip SchillerNegli ultimi tempi le critiche e il “sentimento negativo” che vuole Apple “in difficoltà” non ha risparmiato neppure la divisione Marketing di Phil Schiller.
Spot “sbagliati” e subito ritirati, critiche di alto livello che arrivano da personaggi del calibro di Ken Segall e un appeal presso la stampa che non è più quello di una volta sono tutte facce della stessa medaglia.
Nei giorni scorsi, in particolar modo, non sembra aver sortito l’effetto sperato neppure la nuova campagna Why iPhone, da troppi associata ad un vero e proprio riconoscimento dell’importanza del lancio del Samsung Galaxy 4, nuovo concorrente dell’iPhone 5.
Che ne pensate di questo recente sforzo pubblicitario? Campagna azzeccata o troppo sulla difensiva? Rispondete al nostro sondaggio e diteci la vostra nei commenti.

[poll id=”134″]

Le reazioni alla recente campagna Web volta a delineare i motivi per cui in tanti “preferiscono un iPhone”, non sembra esser stata accolta troppo positivamente.
In particolare non è piaciuta la tempistica, così a ridosso del lancio del concorrente di Samsung.

E non è piaciuta nemmeno la forma: molte le critiche ad alcuni dei punti elencati da Apple, come ad esempio la batteria, la cui durata non è considerata, da tanti, straordinaria.

In fondo Phil Schiller l’aveva detto, in occasione della preview di OS X Mountain Lion, nel febbraio 2012: ora sono cambiate un po’ di cose. Possibile che nell’ambito del marketing le cose siano cambiate un po’ in peggio? E che sia questo, ancor più della carenza di “reali innovazioni”, come sostiene qualcuno, ad alterare una certa percezione pubblica dell’azienda?

E’ possibile, insomma, che ad indebolire almeno in parte quel Reality Distortion Field di Jobsiana memoria che difendeva Apple da ogni critica e trasformava in lati positivi anche qualche magagna siano state certe scelte non troppo felici nella comunicazione pubblica dell’azienda?

A voi il responso, diteci che ne pensate e qual è la vostra opinione su tutto quel che ruota attorno a questo argomento: i commenti, qui sotto, sono a vostra disposizione.