Angry Birds, Rovio assume David Maisel come produttore esecutivo del film

di Davide Leoni Commenta

David Maisel

Del film di Angry Birds si parla da tempo, Rovio vuole sfruttare il marchio Angry Birds a 360 gradi, in stile Disney, realizzando gadget, giocattoli, cartoni animati, fumetti, videogiochi, film, serie TV.

Dicevamo, il film di Angry Birds è effettivamente in lavorazione, anche se non sappiamo praticamente nulla sulla pellicola, se non che Rovio ha assunto David Maisel come produttore esecutivo.

Maisel è l’ex presidente dei Marvel Studios ed ha lavorato (come produttore esecutivo) a film come L’incredibile Hulk, Iron Man, Iron Man 2 ed il recentissimo Thor, senza dimenticare l’imminente Capitan America.

David Maisel ha lasciato il suo incarico in Marvel Studios alla fine del 2009 ed oggi si dichiara incredibilmente contento di poter lavorare su un brand popolare come Angry Birds. Maisel non era così entusiasta dal 2003, cioè da quando la Marvel decise di tuffarsi nel mondo del cinema, seppur inizialmente con risultati modesti (i pessimi film di Daredevil e Hulk vi dicono nulla?).

Al momento non è chiaro se il film sarà in live action oppure se sarà realizzato in computer grafica, magari sfruttando la tecnologia 3D. Rovio non ha ancora specificato se il film è prodotto internamente oppure in collaborazione con uno studio esterno.

Inutile dire che molti hanno subito pensato ad un accordo di Rovio con Dreamworks e 20th Century Fox, visto che le tre aziende hanno già collaborato per il lancio di Angry Birds Rio, spin-off basato sul film di animazione Rio. Altra ipotesi interessante vuole gli autori di Kung Fu Panda (e relativo seguito) già al lavoro sul film di Angry Birds, anche se non ci sono conferme in questo senso.

Da escludere invece una collaborazione con Disney Pixar, considerando anche il coinvolgimento di Maisel, che ha lasciato l’azienda proprio dopo l’acquisto di Marvel da parte della casa di Topolino, per dissapori con la nuova dirigenza.

[via]