Mac OS X 10.6.4, ancora una nuova seed

di Giuseppe Benevento 5

Steve Jobs lo aveva detto. Apple non sta tralasciando il suo sistema operativo per i Mac in favore del mondo mobile di iPhone, iPad e iPod Touch. E la conferma è il fatto che a Cupertino siano a lavoro per un nuovo aggiornamento di Mac OS X che porterà il Leopardo delle Nevi alla versione 10.6.4.

A distanza di una settimana dall’ultimo rilascio, la nuova seed rilasciata oggi agli sviluppatori, la Build 10F50, fa parte del progetto del aggiornamento di Mac OS X che, probabilmente, sarà rilasciato al pubblico nel mese di giugno. Per ora però solo pochi possono provare le novità della seed. Vediamo dopo il salto quali sono le principali.

Le aree su cui i developers che partecipano alla fase di testing devono prestare maggiore attenzione sono le sempre le stesse della passata seed ovvero Drivers grafici, SMB, USB, VoiceOver e VPN.

In base ai resoconti inviati dagli sviluppatori, gli addetti di Apple hanno così inserito delle novità nella nuova seed appena rilasciata. Alcune delle novità sono:

  • la soluzione ad un problema di mancata risposta della tastiera o del trackpad;
  • la soluzione ad un problema nell’apertura di alcune applicazioni presenti nella Adobe CS3;
  • la possibilità di copiare, rinominare o cancellare file su server SMB
  • il miglioramento dell’affidabilità delle connessioni VPN;
  • la soluzione ad un errato comportamento di DVD Player quando si usa la Buona Qualità per il deinterlacciamento di un video;
  • la soluzione ad un problema nell’editing di foto a schermo intero su iPhoto e Aperture;
  • il miglioramento della compatibilità di VoiceOver con iMovie e Garage Band;
  • il miglioramento della compatibilità di alcuni display braille.

Queste le innovazioni più importanti. Vedremo quanto ci vorrà, adesso, per il rilascio della prossima nuova seed. Probabilmente poco, se davvero l’intenzione dovesse essere quella di lanciare Mac OS X 10.6.4 il prossimo mese.

[via]