Spore per iPhone su App Store da oggi?

di Michele Baratelli 1

Si vocifera da più parti che oggi è il giorno prescelto da EA per la vendita di Spore per iPhone e iPod touch su App Store: il momento che tanti aspettavano sempre essere arrivato. Finché non ci sarà l’ufficialità è giusto parlare ancora al condizionale, ma, sembra che la data di rilascio di Spore per iPhone e iPod touch sia proprio oggi, 7 settembre 2008. Spore è stato presentato “al mondo Mac” durante l’ufficializzazione della SDK e ha da subito incantato il pubblico presente e quello “virtuale”: quanto è affascinante poter creare il proprio mondo?

Spore è un gioco incredibile, un gioco che si pensa rivoluzionerà l’home entertainement come prima di lui hanno fatto “Sim City” e “The Sims“: è interessante notare che tra gli sviluppatori ci siano proprio “Maxis” (azienda legata al marchio “Sim City”) e EA (azienda legata al marchio “The Sims”). Facendo un semplice “1+1” è possibile notare che il livello da cui “Spore” parte è elevato e bisogna vedere se rispetterà le attese degli utenti di iPhone e iPod touch.

Spore sta pienamente rispettando le attese nella sua versione per Pc e Mac che è disponibile dal 5 Settembre in Europa e da oggi, 7 Settembre, negli Stati Uniti: facile capire perché i rumors indicano proprio oggi come la giornata in cui è possibile trovare Spore su App Store.

Cos’è Spore? Domanda a cui è davvero difficile rispondere, data la complessità e la differenza delle situazioni di gioco in cui vi vedrete coinvolti. Provando a dare una definizione, potremmo dire che Spore è un videogioco che vi permetterà di creare un nuovo mondo, partendo da un organismo unicellulare che dovrete fare evolvere. Vostro il compito di “emulare Dio” (con le giuste proporzioni del caso) e vostro il compito di provare a creare un mondo perfetto: vedrete che non è poi così semplice anche in ambito virtuale.

Ecco il video della sua presentazione durante la conferenza della SDK.

Attualmente “Spore: Origini” per iPhone è limitato alla fase cellulare, con l’obiettivo di restare in cima alla catena alimentare, sopravvivendo a ben 35 livelli di gioco.

Mike Pagano, sviluppatore e produttore di EA, racconta a MacNN che la sua squadra ha speso mesi di lavoro con iPhone ed è rimasto “sorpresa dalle sue capacità“. Pagano sostiene che sviluppatori di EA hanno scoperto che SDK per iPhone è in grado di fare “un sacco di roba” come non avrebbero mai potuto prevedere. I programmatori sono stati in grado di utilizzare l’accelerazione hardware di iPhone per creare livelli di parallasse, maglie e grafica 3D che non sono mai stati precedentemente disponibili per altri dispositivi mobili.

Spore si appresta ad essere un gioco per iPhone che tutti o quasi acquisteremo sia per la longevità promessa, sia per la particolare struttura di gioco. Per ora potete divertirvi con Spore su Mac e Pc acquistandolo direttamente online: da oggi lo cercheremo anche nell’App Store.

Maggiori informazioni e download del gioco dal sito ufficiale.