A Berkeley un Apple Store da 1,7 milioni?

di Luca Iannario Commenta

Secondo quanto riportato da ifoAppleStore.com, Apple spenderà circa 1,7 milioni di dollari per ristrutturare un edificio a Berkeley che ospiterà un nuovo Store al dettaglio di circa 400 metri quadrati.

Gary Allen di ifoAppleStore.com ha riportato la notizia dopo essere venuto a conoscenza dei progetti (che potete osservare nell’immagine di apertura) che riguardano un locale situato nella Fourth Street di Berkeley (California), utilizzato fino a poco tempo fa da un’agenzia per l’adozione di animali.

Considerando la situazione attuale, l’Apple Store potrebbe essere pronto in meno di un anno, addirittura per il prossimo autunno. Come si può vedere dall’immagine sottostante, l’intenzione dei progettisti dell’azienda di Cupertino è di mantenere l’aspetto attuale dell’edificio, con delle alte vetrate nella parte frontale (l’ingresso del negozio).

Il piano terra (che verrà esteso) potrebbe essere dedicato interamente alla vendita al pubblico, mentre potrebbe essere aggiunto un secondo piano parziale nella parte posteriore dell’edificio per magazzino e operazioni di assistenza. Le operazioni di ristrutturazione prevedono anche un ascensore, due rampe di scale, dei bagni e l’adeguamento del sistema elettrico e di condizionamento.

Come tradizione, il piano terra ospiterebbe i grandi tavoli per esporre tutti i prodotti dell’azienda di Cupertino e un Genius Bar con 17 posti a sedere. I progetti per questo Apple Store, attribuiti alla MBH Architects of Alameda, sono stati depositati il 15 novembre e potrebbero essere relativi ad uno degli Store al dettaglio che l’azienda di Cupertino potrebbe inaugurare durante il 2011 in tutto il globo (tra i quali potremmo nominare anche quello di Bologna).

L’intenzione di Apple è di inaugurare tra i 40 e i 50 Apple Store (attualmente sono 317, 84 dei quali non si trovano in USA) in tutto il mondo nel 2011, metà dei quali al di fuori degli Stati Uniti.

[via]