Apple Tablet: Disney Digicomics già pronta?

di Michele Baratelli 2

f

Talvolta basta una mezza parola, uno sguardo, per alimentare il turbinio di rumors che sono il pane quotidiano per gli appassionati di tecnologia e soprattutto dei prodotti Apple. Ieri mattina durante la presentazione di Disney Digicomics, la piattaforma che nelle idee della multinazionale del fumetto ha il compito di traghettare il passaggio dalla carta al digitale, Dario Di Zanni (Manager, New Media Business Unit at Disney Publishing Worlwide) si è lasciato scappare qualche parola che noi di TAL non potevamo non cogliere al volo.

Durante la presentazione, infatti, si è parlato dei limiti imposti dal piccolo schermo di iPhone per la fruizione di un fumetto e un giornalista in sala ha suggerito ai manager Disney di prendere in considerazione un device come il Kindle di Amazon. Idea bocciata per il fatto che l’E-Book reader di Amazon non è a colori. Ed ecco qui il rumor, ovvero “quando in primavera Apple rilascerà il tablet” – pausa – “di cui tutti parlano, la piattaforma Digicomics sarà disponibile anche per questo device come per tantissimi altri“.

Le parole di Dario Di Zanni sono interpretabili secondo il gusto personale: si può dunque ipotizzare una semplice battuta così come una prima indiscrezione “sfuggita” al manager di Disney. Siccome il mondo dell’editoria online sembra essere coinvolto in prima persona per il lancio del “mitico” tablet di Apple, non sarebbe da escludere a priori il fatto che realtà del calibro di Disney siano già al lavoro per la creazione di contenuti dedicati. Al lancio, se mai sarà disponibile, il tablet di Apple dovrà avere a supporto un ricco bouquet di contenuti digitali.

Ovviamente quello che Disney potrebbe avere in mano, così come le altre realtà editoriali, è solo una serie di dettagli tecnici utili per lo sviluppo di applicativi e nulla più: il progetto tablet, infatti, è custodito tra le solide mura di Cupertino.