Apple organizzerà due WWDC distinte per Mac e iOS?

di Luca Iannario 3

Stando a quanto riportato da Hardmac, una fonte vicina ad Apple avrebbe svelato che l’azienda di Cupertino, a partire dal prossimo anno, potrebbe organizzare ben due World Wide Developer Conference (WWDC) distinte in modo da dedicare tempo sufficiente sia a Mac OS X che al nuovo arrivato iOS.

Nel post da cui prendiamo spunto si può leggere: “Una delle nostre fonti più affidabili presso Apple ci ha detto che l’azienda potrebbe decidere di organizzare due differenti WWDC per anno, una dedicata ad iOS, iPhone, iPad, iPod ecc… e un’altra per Mac OS X e i Mac”.

Si tratta quindi di un rumor nel rumor, dal momento che non solo stiamo parlando di una voce di corridoio ma che potrebbe trattarsi solamente di una supposizione di una non meglio specificata fonte “vicina” ad Apple (ritenuta affidabile da Hardmac). Il motivo per cui la riportiamo sta nel fatto che non si tratterebbe affatto di una scelta improbabile, considerando che è ormai chiaro che Apple voglia avere voce in capitolo nel settore del mobile computing.

Come avrete potuto notare, infatti, la WWDC di quest’anno è stata focalizzata quasi esclusivamente su tematiche relative all’orbita iOS e quindi ad iPhone, iPad e iPod touch. Steve Jobs aveva assicurato ai propri clienti che Mac OS X non sarebbe passato in secondo piano e che il suo sviluppo sarebbe proseguito di pari passo a quello del settore mobile, senza preferenze.

Ad essere onesti, l’impressione è che lo scenario attuale non sia proprio questo e, credo, che non ci sarebbe nulla di negativo nell’ammettere che in questo momento (sottolineo in questo momento) così positivo per la Mela, la strategia aziendale sia quella di dare un maggiore peso ad iOS e annessi (vedi iTunes Store e App Store, per esempio). D’altronde, tale strategia non implicherebbe l’adozione di una chissà quale misura restrittiva nei confronti dei sistemi “fissi”, ma si tratterebbe solo di una piccola priorità.

[via]