iPhone 6S ed iPhone SE ricondizionati: ultime ore per la spedizione gratis su TrenDevice

di Luigi De Girolamo Commenta

iPhone 6S ed iPhone SE ricondizionati al centro di una nuova offerta, visto che siamo entrati nelle ultime ore per la spedizione gratis su TrenDevice. Ecco tutti i dettagli della promozione

iPhone 6S

Mancano poche ore alla scadenza di una nuova proposta estremamente allettante da parte di una piattaforma come TrenDevice, soprattutto nel caso in cui abbiate nel mirino dispositivi come iPhone 6S ed iPhone SE ricondizionati. Tanto per citare gli ultimi due melafonini che sono stati lanciati sul mercato da Apple durante l’ultimo anno. Fino a domani 31 agosto, infatti, il pubblico interessato ad un’operazione di questo tipo potrà godere di un trattamento privilegiato.

Stiamo parlando della spedizione gratuita per i prodotti che verranno acquistati proprio su TrenDevice e BuyDifferent entro la fine del mese che sta per concludersi. Un valore aggiunto non indifferente, soprattutto se teniamo a mente il fatto che tali prodotti sono disponibili a condizioni economiche già piuttosto interessanti.

Un esempio? Tutti coloro che decideranno di acquistare un iPhone SE ricondizionato potranno ottenere uno sconto del 10% rispetto al prodotto “nuovo” con il suo prezzo attuale, mentre con l’iPhone 6S si sale addirittura al 25%. Se poi andiamo indietro di un anno, concentrando la nostra attenzione sull’iPhone 6, il risparmio giunge alla soglia del 35%.

Da non dimenticare poi la questione degli iPad: relativamente al cosiddetto iPad Pro 12”, fino ad arrivare agli iPad Air 2 ed iPad mini 4, siamo al cospetto di un risparmio per i potenziali acquirenti che arriva al 10%. Chiudiamo la nostra panoramica con i Mac ed in particolare con la piattaforma BuyDifferent. Un esempio? MacBook Pro a partire da soli 649,90 euro, MacBook Air a partire da soli 999,90 euro, mentre i MacBook Pro Retina da 949,90 euro. Insomma, gli utenti amanti della mela morsicata nelle prossime non avranno che da scegliere la migliore offerta possibile su TrenDevice. Che ve ne pare? Sfrutterete questa nuova opportunità?