LA robe Allure iPad mini by be.ez – la recensione di TAL

di Redazione 5

Qui su TAL abbiamo recensito diversi prodotti be.ez (si legga be easy) e di quasi la totalità me ne sono occupato in prima persona. Dopo tanti prodotti del brand francese provati, confermo che se dovete proteggere un MacBook, sia esso Air o Pro, o un iPad (di vecchia generazione, mini o Air) non esistono prodotti migliori per rapporto qualità prezzo.

LA robe Allure iPad mini by be.ez – la recensione di TAL
E poiché a Natale è arrivato ad arricchire la mia Apple family un iPad mini con retina display, non potevo non acquistare una custodia per riporlo al sicuro specie nei trasporti da un luogo all’altro. E la mia scelta, neanche a dirlo, è ricaduta ancora una volta su un prodotto be.ez: la LA robe Allure iPad mini.

LA robe Allure iPad mini by be.ez – la recensione di TAL (custodia affiancata a iPad mini con Retina Display)
Avevo avuto già modo di provare un prodotto be.ez per iPad (non mini) così ho optato per la stessa protezione, in versione ristretta, per il piccolino melato. Con mio sommo dispiacere, però, la protezione be.ez per iPad mini (retina e non) non è disponibile in una versione cromatica adeguata al mio candido tablettino.

Ho così optato per una in versione nera e cioè la La robe Allure iPad mini. Non mi dilungherò sulle caratteristiche, già esplicate tante volte e ben definite sul sito be.ez, ma vi racconterò le mie opinioni (positive) sul prodotto.

LA robe Allure iPad mini by be.ez – la recensione di TAL (iPad mini con Retina Display con Smart Cover in fase di inserimento)
L’iPad mini calza perfettamente in questa custodia anche con la smart cover agganciata. Con una smart case, invece, non ho avuto modo di provare, ma convincerei Muzio Cordo a giocarsi la mano buona sul fatto che con quel tipo di protezione l’iPaddino non entrerebbe nella LA robe. Una volta dentro, il morbido materiale all’interno non farà altro che coccolare l’iPad mini. Esternamente il materiale è meno morbido rispetto a quello interno perché il suo compito è di proteggere e non coccolare. Questa custodia della be.ez, come tutte quelle della casa francese in poliuretano a bassa elasticità, protegge l’iPad mini in caso di schiacciamento o cadute evitando ammaccature che altri prodotti non eviterebbero mai. E il suo bel lavoro lo fa a un costo contenuto. Appena una trentina di euro, ma se siete fortunati potete trovarla anche a meno in offerta.

La LA robe assorbe perfettamente gli urti e le deformazioni che ne derivano, a seconda dell’importanza, in tempi variabili riportano il prodotto nello stato pre-urto. Per capire cosa intendo dire, vi consiglio di recarvi presso un rivenditore be.ez e provare grazie l’idea del “Feel it!” che i francesi hanno avuto. A ogni prodotto realizzato con lo stesso materiale della LA robe Allure iPad mini è allegato un campione del materiale per permettere agli acquirenti di toccare con mano, nel vero senso della parola cosa andranno a comprare.

LA robe Allure iPad mini by be.ez – la recensione di TAL (particolare del tiretto)
Anche le rifiniture non mancano. Dal discreto logo su entrambi i lati della LA robe, alla ripetizione del logo sul tiretto. Tutto questo, quando parenti e amici mi chiedono consiglio su una custodia con cui proteggere il dispositivo Apple di turno (iPad mini in questo caso), mi porta a rispondere con un’unica parola: be.ez. Quindi mi sento di dirlo anche a voi, cari lettori di TAL. Non perdete tempo con altri brand buttando il vostro tempo nella ricerca e il vostro denaro. Se volete essere sicuri di proteggere il vostro iPad mini (o iPad o MacBook) puntate sul prodotto be.ez che più vi piace. Sono certo che non ne rimarrete affatto delusi. Io li uso da anni e ne sono davvero soddisfatto. Passo ora la parola a quelli di voi che hanno già le custodie (o le borse) be.ez. Sono sicuro che converranno con me sulla loro qualità e capacità di protezione.


Prodotto: LA robe Allure iPad mini
Prezzo: € 30,28 IVA e spedizione inclusa
Dove trovarlo:
Amazon.it (non affiliato)
Rivenditori be.ez
Giudizio: 9/10. Non una custodia, ma “LA” custodia (per riprendere anche il nome). Non eiste un involucro migliore per proteggere il proprio iPad mini, sia esso con retina display o senza. E il bello è con un po’ di fortuna si possono creare anche dei bei coordinati. Perché non gli do il voto massimo se trovo così buono il prodotto? Semplice: perché i francesi non hanno pensato a realizzare una versione cromaticamente più vicina all’iPad mini bianco.