Dead Space, un viaggio nello spazio profondo

di Davide Leoni 4

Dead Space Recensione

Nome: Dead Space – Produttore: Electronic Arts
Dimensione: 291 MB – Prezzo: 5.49 euro, 7.99 euro (versione HD per iPad)
Download iTunes: Dead SpaceDead Space HD

L’attesissimo Dead Space è arrivato su App Store da pochi giorni e molti di voi, ne siamo certi, si staranno divertendo con questo giocone, noi di TAL lo abbiamo sviscerato (il termine non è stato scelto a caso) in lungo e in largo per proporvi una recensione completa.

Il gioco è stato provato su iPod Touch 3G, Dead Space è compatibile con tutti i modelli di iPhone, iPod Touch ed iPad con iOS 3.0 e versioni successive. Siete pronti per tuffarvi nello spazio profondo?EA Dead Space

Grafica e sonoro

Partiamo dall’aspetto tecnico e chiariamo subito che graficamente Dead Space è assolutamente spettacolare, non siamo ai livelli di Infinity Blade, ma escludendo il gioco Epic, non esistono su App Store altri titoli così curati sotto il profilo tecnico. Le ambientazioni sono immense, Isaac ed i mostri sono animati alla perfezione, pregevoli anche gli effetti speciali, con il passaggio luce/buio realizzato alla perfezione, peccato solamente per i bordi dei personaggi e di alcuni oggetti, decisamente troppo seghettati. Il motore è fluido è anche su un dispositivo non più al top come l’iPod Touch 3G non ci sono rallentamenti di sorta.

Il comparto sonoro è da applausi, la musica di sottofondo incute timore già dai primi secondi di gioco, pregevoli anche i versi dei mostri, ululati, strilli e lamenti degni di un film horror. Da Oscar il doppiaggio, i dialoghi sono in lingua inglese con sottotitoli in italiano. Unico avvertimento, consigliamo di giocare con le cuffie, per immergersi nell’atmosfera di Dead Space.

Giocabilità e longevità

Il gioco si colloca temporalmente tra il primo ed il secondo episodio di Dead Space, ma non è necessario aver giocato questi titoli per apprezzare il gameplay della versione iOS, che non subisce particolari stravolgimenti, se non per il sistema di controllo (al quale è dedicato il paragrafo sotto). Dead Space è un action game in terza persona, il mondo di gioco è completamente open world, questo vuol dire che possiamo esplorare liberamente le varie stanze e non siamo costretti a seguire un percorso “su binari” come succede in RAGE ed Infinity Blade. Ad interrompere il nostro viaggio spaziale ci penseranno i vari nemici, sempre pronti per ucciderci, non esistono mostri così crudeli in nessun altro gioco portatile, questo è garantito. I nemici possono essere eliminati con l’uso di armi oppure usando pugni e calci, il gameplay ricalca quello di altri giochi del genere, due parole per quanto riguarda gli enigmi, assolutamente basilari, siamo ancorati al classico “distruggi tre generatori per aprire la porta”.

Per quanto riguarda la longevità, il gioco è ricchissimo di cose da fare, oggetti da raccogliere e stanze da esplorare, purtroppo i vari capitoli non durano molto ed una volta terminata l’avventura principale difficilmente avrete voglia di rigiocare, se non per affrontare il gioco ad un livello di difficoltà maggiore.

Sistema di controllo

Al momento dell’annuncio, molti si sono chiesti come avrebbero fatto i programmatori ad ottimizzare il sistema di controllo per i dispositivi touch screen, una operazione sicuramente non facile, ma state tranquilli perchè la prova è stata superata. I controlli sono comodi e reattivi, non esistono tasti visibili a schermo, per controllare basta muovere le dita avanti e indietro, toccando il personaggio, che subito si muoverà nella direzione desiderata, scorrendo il dito a destra o sinistra potremo esplorare l’ambiente. Per interagire con gli oggetti (aprire gli armadietti o raccogliere munizioni e monete, per esempio) è sufficiente toccarli con un dito, per sparare basta “toccare” il nemico, mentre il combattimento corpo a corpo richiede la pressione di alcuni tasti speciali che appariranno su automaticamente quando un mostro si avvicina troppo al nostro eroe.

Il sistema di controllo funziona alla perfezione e siamo certi che, nell’immediato futuro, questa formula sarà copiata anche da altri sviluppatori e farà la sua comparsa anche in altri giochi Electronic Arts.

Giudizio complessivo

Dead Space è senza mezzi termini un capolavoro assoluto, un prodotto che non ha niente da invidiare ai giochi realizzati per Nintendo DS e PSP. Tecnicamente siamo su livelli incredibili, il sistema di controllo, come detto, è perfetto, il gameplay validissimo, unico neo, l’avventura non è lunghissima e finisce nel giro di poche ore, la durata della storia è comunque superiore a quella di qualsiasi altro action game per iOS. Il tasso di violenza è elevatissimo, Dead Space è caratterizzato da una ferocia mai vista prima in un gioco portatile. Un gioco da avere, senza alcun dubbio.

Voto 9