WWDC: Niente Apple TV e iWatch

di Lorenzo Paletti Commenta

appletvtouch_2

La state aspettando da mesi. Da oltre un anno circolano voci sulla possibilità che il suo aggiornamento sia dietro l’angolo. Eppure Apple TV continua a latitare, e stando alle ultime voci di corridoio riportate dall’affidabile John Paczkowski di Re/Code, Apple non ha intenzione di lanciare una nuova Apple TV nemmeno durante la WWDC del prossimo mese.

Citando fonti vicine ad Apple, Paczkowski conferma che alla WWDC Apple si concentrerà su OS X 10.10, iOS 8 e forse su Healthbook. Non ci sono però programmi per il lancio di un nuovo set-top box, nonostante i rumor insistenti e le mosse della concorrenza (Chormecast da parte di Google e FireTV per Amazon).

E se vi aspettate di vedere iWatch, sarete delusi. Scrive Paczkowski:

Fonti vicine ad Apple spiegano a Code/Red che Tim Cook non utilizzerà il palco della WWDC per svelare il mitico dispositivo indossabile di Cupertino.

La Worldwide Developer Conference di Cupertino comincia il 2 giugno, ed è da sempre una piattaforma di lancio per i nuovi software di Cupertino. In alcune occasioni, però, i dirigenti di Apple hanno sfruttato il palco anche per lanciare nuovi prodotti, come il MacBook Air nel 2013 e i nuovi MacBook Pro con Retina Display nel 2012.

Benché l’azienda non abbia piani per svelare una versione aggiornata di Apple TV alla WWDC, il prodotto sarebbe comunque in lavorazione. La nuova Apple TV dovrebbe integrare App Store, supporto ai videogame, l’integrazione per i controller di iOS 7 e nuovi contenuti.

Ming-Chi Kuo, affidabile quando si tratta di previsioni future, sostiene che Cupertino avrebbe preparato il lancio di Apple TV per la prima metà del 2014, ma che a causa di problemi avrebbe deciso di rinviare la presentazione nel terzo quarto del 2014.

[via]