USB 3.1 segue Lightning e si infila in qualsiasi direzione

di Lorenzo Paletti Commenta

1204-new-usb-2

Se siete tra quelli che ogni volta che devono collegare una USB provano ad infilarla con tre orientamenti diversi, sarete felici di sapere che lo USB Implementers Forum, che si occupa di tracciare il futuro di uno degli standard più famosi in ambito tecnologico, ha annunciato che il connettore USB 3.1 potrà essere inserito nella presa in entrambe le direzioni. Un po’ come avviene già oggi per i connettori MagSafe e Lightning di Apple.

Il connettore avrà un design mai visto prima che, secondo quanto dichiarato, avrà delle dimensioni simili a quelle del connettore Micro-B. Il connettore funzionerà con tutti i dispositivi compatibili con gli standard USB 3.1, USB 3.0 e USB 2. Il connettore Micro-B – utilizzato ad esempio da Apple su Apple TV e da altri produttori come connettore per la ricarica sulle ultime generazioni di telefoni cellulari – misura 6,85 x 1,80 millimetri.

Chiamato Type-C, perché si affiancherà a Type-A e Type-B, il nuovo connettore USB seguirà la strada già percorsa da Apple con il suo connettore Lightning, che ha sostituito il dock a 30-pin con un piccolo connettore che può essere inserito negli iDevice di ultima generazione con due diverse orientazioni. Le dimensioni del connettore Lightning sono paragonabili a quelle di una USB micro-B: 7,7 x 1,7 millimetri.

1204-new-usb-1

L’inventore della presa USB, l’ingegnere di Intel Ajay Bhatt, ha spiegato all’Economist lo scorso ottobre che creare un connettore che potesse essere inserito in due diversi orientamenti sarebbe stato il prossimo obiettivo dell’organizzazione. USB, secondo la pubblicazione, non si era ancora interessata a questo problema avendo come primo obiettivo quello di produrre un connettore economico, oltre che funzionale.

Siccome le specifiche di questa nuova USB non saranno pronte prima della metà del 2014, però, non aspettatevi di vedere il connettore su un computer prima di un anno.

[via]