Phil Schiller smentisce: Apple non produrrà un iPhone economico

di Pasquale Cacciatore 1

iphone ecponomico

Qualche giorno fa son cominciate a circolare nuovamente delle indiscrezioni secondo le quali Apple sarebbe al lavoro per la produzione di un iPhone più economico, da lanciare nei prossimi mesi sul mercato ad un prezzo oscillante tra i 99 e i 149 dollari.
È bastato poco tempo, però, perché arrivasse una smentita da parte dei piani alti di Apple, mediante le parole di Phil Schiller.

Schiller, che ha accompagnato Tim Cook nel suo viaggio in Cina, è stato intervistato dallo Shangahi Evenings News riguardo i rumors di un iPhone più economico. Questo è quanto Phil Schiller ha riferito (che non lascia adito a dubbi): “Ogni prodotto creato da Apple utilizza la migliore tecnologia disponibile sul mercato. Ciò riguarda la catena di produzione, il display Retina, il design unibody, al fine di immettere sul mercato il prodotto migliore“.

All’inizio, i cellulari non-smartphone erano popolari nel mercato cinese, mentre ora smartphone economici sono più popolari, e i precedenti non-smartphone sono stati tagliati fuori“, ha aggiunto Schiller. “Nonostante la popolarità di smartphone economici, questo non sarà mai il futuro di Apple. Difatti, nonostante la quota di smartphone Apple sia solo il 20% del totale sl mercato, abbiamo dalla nostra il 75% dei ricavi“.

Le parole di Schiller non negano totalmente la possibilità che in futuro Apple lanci un iPhone più economico, ma smentiscono i rumors di un iPhone dalle prestazioni inferiori al fine di ottenere un prezzo più basso; Apple non sacrificherà infatti la qualità per guadagnare più mercato. Da questo punto di vista, in effetti, basta semplicemente considerare cosa avvenne con il lancio di iPad Mini (venduto a prezzi che sono di gran lunga superiori rispetto agli altri tablet di medie-piccole dimensioni presenti sul mercato) per capire qual è il punto di vista dell’azienda di Cupertino.