Rumors: Apple TV con iOS, iPhone CDMA e iPad da 7 pollici in arrivo?

di Luca Iannario 31

Continuano imperterriti i rumor di mezza estate con interessanti “novità” per quanto riguarda l’eventuale nuova Apple TV, il prossimo iPhone CDMA compatibile e una versione “mini” dell’iPad con display da 7 pollici.

La fonte di tali novità è da attribuire al Digitimes (come sempre in questi casi, si parla di voci non confermate e da considerare con la dovuta cautela), secondo il quale Apple ha intenzione di introdurre sul mercato un nuovo iPad con processore Cortex A9 a partire da gennaio del prossimo anno. Il prossimo tablet della Mela, quindi, sfrutterebbe l’ultimo processore realizzato da ARM e avrebbe a disposizione 512MB di RAM.

Si parla anche di una versione di iPad in “miniatura” con display da 7 pollici (contro i 9,7 pollici di quello attuale) che andrebbe ad affiancare l’iPad tradizionale e che sfrutterebbe lo stesso processore A9, in aggiunta ad un display IPS con risoluzione 1024×768.

Per quanto riguarda Apple TV, Digitimes afferma che “Apple è anche pronta a lanciare una nuova Apple TV utilizzando la tecnologia Fusion di AMD (nuova famiglia di processori con Cpu e Gpu integrate nello stesso chip, ndr) e non disporrà di un hard disk. Il nuovo dispositivo adotterà un’interfaccia utente simile a quella di iPhone con supporto per i siti di social networking, di contenuti multimediali e per App Store. La produzione di massa del dispositivo comincerà a dicembre”. L’assenza del disco rigido potrebbe significare che la presentazione del nuovo iTunes in the cloud è relativamente vicina.

Sul fronte iPhone, sembra che Apple inizierà la produzione di un nuovo iPhone CDMA (compatibile con la rete Verizon negli USA e China Telecom in Cina) a fine anno, realizzato da Pegatron. Inoltre, tale iPhone potrebbe presentare un pannello posteriore in metallo (anziché in fibra di vetro) e un’antenna integrata per mettere fine all’antennagate (a questo proposito, continuo a sentire gente che sostiene che iPhone 4 è una “sola” senza nemmeno averlo provato; personalmente lo uso da un po’ di giorni e se non avessi letto tutta la storia sul Web non me ne sarei nemmeno accorto).

Sarà quindi più giusto parlare di iPhone 5 (con lancio anticipato a gennaio anche in versione UMTS) o iPhone 4.1?

[via]