OS X Mavericks: Apple invita gli sviluppatori a usare le notifiche di Safari

di Lorenzo Paletti 1

Mavericks Safari Notifications

Quanto manca al lancio di OS X Mavericks? Non molto, anche se la data esatta della release non è ancora nota. Mentre Apple continua a rilasciare aggiornamenti alla Develper Preview riservata agli sviluppatori, invia anche reminder per l’introduzione delle notifiche in Safari.

Le notifiche Push in Safari sono una delle nuove feature introdotte con Mavericks. Permettono, ad un sito, di inviare una notifica al computer anche quando Safari è chiuso:

OS X Mavericks introduce un nuovo modo per interessare gli utenti al vostro sito. Potete ora usare il servizio di Notifiche Push di Apple per inviare notifiche agli utenti del vostro sito, direttamente al desktop del loro Mac – anche quando Safari è chiuso. Safari Push Notifications funziona esattamente come le notifiche per le app. Queste mostrano l’icona del vostro sito e il testo di una notifica, che l’utente può cliccare per visitare il sito.

Il supporto ai siti per le notifiche non è l’unica feature che interesserà Notification Center con il nuovo sistema operativo. Tra le altre interessanti funzioni ci sono infatti le notifiche interattive, che permettono ad esempio di rispondere ad un iMessage direttamente dalla notifica, senza dovere aprire l’applicazione, e un riassunto di tutte le notifiche ricevute durante lo standby del computer non appena si cerca di fare l’accesso.

Le altre novità di Mavericks sono l’introduzione delle app iBooks e Mappe, viste per la prima volta su iOS e ora trasferite anche nel sistema operativo per Mac, un Calendario e un Safari ridisegnati e un maggiore supporto a configurazioni con schermi multipli. Finder, nel frattempo, guadagna la possibilità di essere navigato tramite schede, proprio come un browser, mentre la comparsa delle etichette permetterà di amministrare con ancora maggiore ordine file di ogni sorta.

[via]