Microsoft: svelati ulteriori dettagli di Office 2011 per Mac

di Luca Iannario 12

Tramite un video ufficiale realizzato da Microsoft sono state diffuse delle anteprime circa alcune delle nuove funzionalità che saranno introdotte con la prossima versione della suite di Office 2011 per Mac, il cui rilascio al grande pubblico è previsto per la fine di ottobre.

Nel video, diffuso mercoledì tramite il sito Web OfficeForMac.com, il Senior Evangelist di Microsoft per la MBU (Macintosh Business Unit), Kurt Schmucker, mostra alcune delle nuove feature di Office 2011, dividendole in tre “categorie” differenti.

Compatibilità

Uno degli obiettivi prioritari della versione di Office 2011 per Mac è quello di raggiungere una migliore compatibilità con le rispettive versioni dei programmi per Windows, affichè gli utenti possano modificare i propri documenti in maniera indipendente dalla piattaforma, che sia Windows o Mac OS X.

“Prendiamo un documento e lo stampiamo con Word per Windows e con Word per Macintosh. Prendiamo i due fogli di carta, li sovrapponiamo esponendoli alla luce. Se troviamo qualche differenza, consideriamo che c’è un bug che dobbiamo sistemare”.

L’intento di Microsoft, quindi, è di garantire che gli utenti non possano notare grandi differenze tra i documenti stampati con gli stessi programmi per le due piattaforme.

Grafici

Office 2001 per Mac porterà con sè un gran numero di nuovi strumenti che aiuteranno gli utenti a mostrare i dati sotto forma di grafici, come la funzionalità introdotta in Office 2010 per Windows denominata “Sparklines” (grazie alla quale è possibile mostrare dei piccoli grafici all’interno delle singole celle di un foglio Excel)

Photo Editing

Faranno parte della suite anche una serie di strumenti per l’elaborazione fotografica che permetteranno, ad esempio, di filtrare, di eliminare lo sfondo e di correggere la gamma cromatica direttamente all’interno del documento sul quale si sta lavorando, senza dover eseguire ulteriori applicazioni.

Prezzi e disponibilità

Microsoft ha annunciato all’inizio di questo mese che Office 2011 per Mac sarà disponibile alla fine di ottobre con un prezzo più basso per l’installazione di tutte le edizioni, a partire da 119 dollari per l’edizione Home e Student, e 199 dollari per la versione Home e Business. Il software a 32 bit sarà disponibile in 13 lingue: danese, olandese, inglese, finlandese, francese, tedesco, italiano, giapponese, norvegese, spagnolo e svedese.

[via]