L’Itagliàno di Apple, atto XXVIII

di Andrea "C. Miller" Nepori 9

La segretissima Divisione Traduzioni Stravaganti di Apple, sconosciuta al grande pubblico ma attiva a livello mondiale, non ci lascia mai troppo a lungo sprovvisti di spunti per la nostra rubrica sugli strafalcioni made in Cupertino.

Il lettore Gabriele ci segnala una curiosa “traslazione” sulla pagina di un costoso prodotto in vendita sull’Apple Store Online: gli Altoparlanti stereo wireless Parrot Zikmu firmati Philippe Starck. La spassosa svista la potete leggere nell’immagine in apertura o nella pagina originale, dove probabilmente rimarrà per un bel po’. Secondo voi quel “Punti di luce” di cosa dovrebbe essere la traduzione? Esatto, “Highlights“. Un piccolo grande capolavoro degno del traduttore automatico di Google che invece “Highlights”, scritto così, proprio non lo trova nel suo dizionario interno.

La versione francese e quella spagnola della stessa pagina dell’Apple Store in compenso utilizzano una locuzione corretta: “Points forts” e “Aspectos destacados”, che non hanno niente a che vedere con l’italica metafora involontaria d’ispirazione… illuminista.

Update: scopriamo con piacere che Apple ha corretto. Ci piace pensare che la nostra segnalazione nella rubrica sull’Itagliàno sia servita per segnalare l’anomalia. Grazie a Zioronan per la segnalazione nei commenti!