iPhone 7 e le ricariche notturne, precisazioni di iFixit

di Gio Tuzzi 2

iPhone 7 e le ricariche notturne al centro di un vero e proprio caso negli ultimi tempi, al punto da rendere necessarie le precisazioni di iFixit. Tutti i dettagli della questione

Manca poco alla presentazione ufficiale dell’iPhone 8, ma in questo periodo molti possessori di un iPhone 7 si stanno ponendo una domanda differente, in merito alla possibilità che la batteria dello smartphone tenda a deteriorarsi a casa delle ricariche effettuate di notte. Come stanno davvero le cose? La risposta arriva da iFixit.

Arrivati a questo punto è utile prendere in esame quanto è stato dichiarato direttamente dal team iFixit, che ha voluto rendere pubblico un importante chiarimento per bocca di Kyle Wiens:

“Avere un telefono collegato durante la notte non diminuisce la capacità della batteria…. è tutta una questione di conteggio dei cicli di ricarica e di quanto lavoro fa la batteria durante l’uso quotidiano dello smartphone”.

Da non trascurare nemmeno una recente presa di posizione giunta da un portavoce della Anker, il quale ha voluto finalmente approfondire questo discorso:

“Per quanto riguarda la graduale erosione della loro durata, bisogna capire che le batterie degli smartphone sono costantemente in fase di deterioramento. Lasciare sotto carica un telefono durante la notte non farà alcune differenza in questo processo di deterioramento”.

Insomma, se siete soliti caricare l’iPhone 7 di notte da oggi dovreste essere più tranquilli nel prendere atto che la batteria del vostro smartphone non corre alcun rischio.