iPhone 5C: tutto, fuorchè economico. Ma c’era da aspettarselo

di Lorenzo Paletti 22

DSC_8758-1024_verge_super_wide small

Sì, iPhone 5C doveva essere l’iPhone economico. Invece sarà venduto a 600€ (probabilmente, visti i prezzi sugli store europei). Non è certamente un prezzo popolare, ma c’è da ricordare che nessuna fonte ufficiale, e Apple in primis, ha mai detto che iPhone 5C sarebbe stato economico. Semplicemente è più economico di un iPhone 5S.

No, l’idea dell’iPhone economico è tutta della rete. Di una serie di rumor e indiscrezioni che hanno indicato un iPhone di plastica come un dispositivo che sarebbe costato poco. Non c’era da crederci, però. Certo è facile dirlo a posteriori, ma gli indizi che iPhone 5C non sarebbe stato venduto a 300€ c’erano tutti.

C’erano, ad esempio, le dichiarazioni del CEO di Pegatron, che pare essere dietro l’assemblaggio di iPhone 5C: “Non aspettatevi che Apple produca un iPhone economico. Sarà qualcosa nella fascia medio-alta”. Lui ci aveva avvisato.

E anche le indiscrezioni sfuggite nelle scorse settimane avrebbero dovuto farci dubitare del fatto che iPhone 5C sarebbe stato più economico. La scocca in plastica, certo, costa meno di vetro e alluminio. Però c’è da dire che in iPhone 5C c’è sostanzialmente lo stesso hardware di iPhone 5. Apple, con un dispositivo di plastica, ci guadagna solo di più. Invece di tenere sul commercio iPhone 5 (che, diciamocelo, non è poi così differente da iPhone 5S) ha infilato lo stesso hardware in un case meno nobile, e ora ce lo vende al prezzo a cui, l’anno scorso, vendenva iPhone 4S, ovvero la generazione precedente di iPhone.

iPhone 5C non è l’iPhone economico per l’utente. È l’iPhone economico per Apple, che molto probabilmente riesce a guadagnarci qualcosa in più. Certo le cose sono andate un po’ diversamente da come ce le aspettavamo. Apple avrebbe potuto rimuovere dal commercio iPhone 4S, così da uniformare la sua gamma di telefoni ai 4 pollici di display e al connettore Lightning. In quel caso avrebbe avuto senso vedere un iPhone 5C venduto a 450/500€. Invece no, iPhone 4S è ancora lì (e anzi, è l’unico iPhone che si può comprare in questo momento su Apple Online Store) e sembra volerci ricordare che è lui il vero iPhone economico.

Apple, lo sappiamo, produce dispositivi per la fascia alta di mercato. Mac Mini è il computer più economico che producono, e costa 650€. Non sto dicendo che non li vale, anzi. Semplicemente ci tengo a sottolineare che, come già aveva dichiarato Steve Jobs riguardo la possibilità di produrre un netbook: “Non sappiamo come si fa a produrre un computer a meno di 500 dollari che non sia un pezzo di spazzatura”. Probabilmente i dirigenti di Apple pensano lo stesso di iPhone. Non si può fare un buon iPhone che costi meno di 400€.

Ma ad Apple sono dei pazzi? Come possono pretendere di vendere un iPhone in plastica a quel prezzo?

Tim-cook-photoshop-crazy-cool

Non c’è niente di delirante nel business di Apple, almeno quando si tratta di iPhone. Perché lo smartphone di Cupertino è il più venduto al mondo. Non solo, è anche quello che permette alla compagnia i maggiori guadagni del settore telefonico, occupandone solo una piccola fetta. Perché è ovvio che là fuori ci sono più telefoni Android che iPhone, ma Apple sembra essersene fatta una ragione. L’obiettivo di Cupertino non è coprire il numero di utenti Android e superarlo. È fare soldi. E non c’è modo migliore di farlo (lo hanno dimostrato gli ultimi cinque anni, e siamo sicuri succederà anche questa volta) che vendere iPhone 5S e, questa volta, anche iPhone 5C.

Volete un iPhone economico: c’è iPhone 4S. Costa troppo? È vecchio? Nessuno vi costringe a comprare un iPhone, ma se lo farete comunque, nonostante il prezzo, sarete la dimostrazione che Apple aveva ragione. iPhone 5C serve ad aumentare gli introiti di Apple. Solo non lo fa aumentando la quota di mercato, ma il margine sul singolo dispositivo.