iOS 9 è già sul 12.5 percento dei dispositivi

di Giovanni Ferlazzo Commenta

iOS 9 è già presente nel 12.5 percento dei dispositivi Apple compatibili, secondo le statistiche fornite da Mixpanel.

iOS 9 ha raggiunto il 12.5 percento dei dispositivi Apple compatibili nelle prime 24 ore post-lancio. Lo rivelano gli aggiornamenti LIVE pubblicati da Mixpanel, da cui si apprende inoltre come la maggiorparte delle installazioni sembra sia stata effettuata da upgrade da iOS 8.


ios 9 distribuzione

Nella giornata di ieri, iOS 9 raggiungeva quasi il 15 percento del traffico analizzato, contro il 78 percento di iOS 8 e il 7 percento per le build ancora più vecchie. Il tasso di adozione si mantiene allora sui livelli del precedente update principale avvenuto lo scorso anno, ma è inferiore rispetto al debutto di iOS 7: non è una sorpresa se si considerano le grandi novità apportate allora da questa versione del sistema operativo mobile. La distribuzione di iOS 7 arrivò infatti al 31 percento dopo le prime 48 ore di disponibilità.

Lo stesso tempo che intercorre dal lancio di iOS 9, pubblicato in maniera puntuale mercoledì 16 settembre con cambiamenti che hanno riguardato in particolar modo Siri, funzioni di ricerca proattive e nuove applicazioni, come News. Altre modifiche riguardano una gestione migliore della batteria e miglioramenti vari ad altre applicazioni first-party.

Inoltre, iOS 9 si concentra particolarmente sui tablet iPad, offrendo nuove funzioni votate al multi-tasking che permettono ad esempio di lavorare contemporaneamente a due applicazioni affiancandole anche l’una all’altra. Senza contare i miglioramenti alla tastiera e scorciatoie pensate specificatamente per iPad.

Per ulteriori informazioni su tutte le principali novità portate da iOS 9 abbiamo preparato due articoli separati dedicati rispettivamente a iPhone e iPad. Molte delle funzioni sono ovviamente condivise, mentre altre arrivano in esclusiva per una determinata famiglia di prodotti. Il nuovo sistema operativo è stato peraltro studiato per sfruttare le introduzioni tecnologiche dei prossimi dispositivi della casa di Cupertino, come il 3D Touch di iPhone 6s e iPhone 6s Plus e l’inedito schermo da 12.9 pollici con tanto di stylus installato su iPad Pro, che sarà il grande esponente della nuova natura multitasking dei tablet Apple.

[via]