Il Galaxy S7 avrà un display con tecnologia simile al 3D Touch

di Davide Ferrara Commenta

Galaxy 6edge

Le indiscrezioni degli ultimi mesi che vedevano Samsung impegnata a sviluppare una tecnologia simile al 3D Touch, sembrano trovare pienamente riscontro nelle news sui prossimi modelli Galaxy in uscita a breve.

Secondo quanto pubblicato dal Wall Street Journal infatti i prossimi top di gamma Samsung, il Galaxy S7 ed il Galaxy S7 Edge, saranno dotati di un display sensibile alla pressione del tutto simile a quello utilizzato per gli ultimi iPhone. Oltre a questa “novità”, la prossima generazione di Galaxy monterà porte USB-C che consentiranno di ricaricare il telefono in meno di 30 minuti fornendogli l’energia necessaria per una giornata di utilizzo, ed alcuni accorgimenti apportati alla fotocamera per ottenere una migliore resa fotografica in condizioni di scarsa luminosità.

Dal punto di vista estetico il Galaxy S7 dovrebbe essere del tutto simile all’S6, eliminando la sporgenza della fotocamera posteriore rispetto al resto della scocca. Ulteriore novità dovrebbe essere un retina scanner che consentirà nuove funzionalità basate sull’interazione tra il dispositivo e gli occhi dell’utente.

Samsung dovrebbe annunciare ufficialmente i nuovi dispositivi al Mobile World Congress di Barcellona nel mese di febbraio, mentre il lancio è previsto negli USA verso marzo, probabilmente in concomitanza con l’iPhone 6C di Apple e la prossima generazione di Apple Watch. Il Samsung Galaxy S7 e l’S7 Edge saranno quindi i concorrenti dell’iPhone 7, che dovrebbe arrivare pochi mesi dopo e che pare abbandonerà il jack cuffie da 3,5 mm in favore di un connettore Lightning “tuttofare”. Altre novità saranno il più veloce chip A10, un nuovo modem Intel LTE e probabilmente un design più sottile.

La nostra attenzione si concentra, per il momento, sul display del Galaxy S7 e sulla relativa tecnologia. Il 3D Touch è stato senza dubbio una delle migliori intuizioni implementate su un iPhone nelle ultime generazioni, ed ha radicalmente cambiato la user experience di moltissime applicazioni. Samsung sembra essersene subito accorta, non resta che vedere se il risulto rispecchierà le attese dettate dal successo del 3d Touch Apple.

 

[via]