Elon Musk conferma l’incontro con Apple, ma nessuna acquisizione in vista

di Lorenzo Paletti Commenta

Musk sorride

Da qualche giorno circola voce che Elon Musk, CEO di Tesla, avrebbe fatto visita al campus di Apple durante il 2013 per parlare dell’acquisizione della sua azienda. Ora Musk esce allo scoperto, ammette l’incontro con Apple, ma assicura che l’acquisizione di Tesla è cosa molto improbabile.

Musk, in una intervista con Bloomberg, ha spiegato di avere realmente fatto un viaggio a Cupertino lo scorso anno, ma non ha confermato di avere parlato con Perica ad Apple (cosa che le voci degli scorsi giorni davano per certa) e soprattutto non ha confermato di avere discusso con Apple di una eventuale acquisizione. Per quale ragione, allora, si è tenuto l’incontro? Qualcuno pensa che sia per intgrare ancora meglio iOS nelle auto Tesla, qualcun altro crede che l’incontro abbia avuto a che fare sulle batterie e il consumo energetico, settore in cui Tesla è specializzata.

Musk ha poi lasciato intendere che più di un azienda lo avrebbe contatto per discussioni segrete:

Se anche una o più compagnie ci hanno contattato lo scorso anno riguardo una simile questione, non potrei comunque commentare al riguardo.

E quando a Musk è stato chiesto se una acquisizione di Tesla fosse nei programmi di Apple e del CEO, lui ha risposto:

Penso che sia molto improbabile. Noi siamo molto concentrati nel tentativo di creare una macchina elettrica che possa fare colpo sul grande mercato automobilistico, e mi preoccupa l’idea di una acquisizione – da qualsiasi parte questa arrivi – perché c’è il rischio che ci distragga da quello che è stato sempre il nostro obiettivo a Tesla.

Il giornalista di Bloomberg non ha però lasciato respiro a Musk, e ha chiesto se una acquisizione sarebbe comunque presa in considerazione, nel caso in cui questa potesse permettere alle persone di raggiungere con una macchina elettrica le grandi masse. Musk ha risposto che, se anche questo fosse il caso, una possibile acquisizione è molto improbabile e lontana nel tempo.

[via]