Bug del 1 gennaio 1970: iOS 9.3 risolve tutti i problemi

di Luigi De Girolamo Commenta

Si è parlato moltissimo in queste settimane del bug per gli iPhone nel caso in cui gli utenti impostino la data al 1 gennaio 1970, al punto che Apple è intervenuta subito nel risolvere la questione con il rilascio di un aggiornamento

iOS 9.3

E’ trascorsa più di una settimana dall’ultima che ci siamo soffermati sulla questione del blocco degli iPhone nel caso in cui gli utenti avessero impostato la data manualmente al 1 gennaio 1970 e, in queste ore, trapela un dettagli importante sulla vicenda connesso al rilascio dell’aggiornamento del sistema operativo iOS 9.3.

Per quanto possa apparire improbabile che un utente decida di impostare manualmente ed in modo assolutamente consapevole la data del proprio iPhone al 1 gennaio 1970, la questione ha fatto decisamente rumore nel corso degli ultimi giorni, al punto che Apple pare sia intervenuta sulla faccenda in modo istantaneo. Secondo quanto trapelato nel corso delle ultime ore, infatti, l’ultimissima beta di iOS 9.3 che è stata resa disponibile anche per il pubblico dovrebbe farci mettere alle spalle la faccenda.

Naturalmente sarà necessario attendere l’arrivo sul mercato di iOS 9.3 nella sua versione definitiva, ma è chiaro che i presupposti in questo senso siano positivi. Ricordiamo che Apple in precedenza aveva confermato ufficialmente la problematica:

“If you changed the date to May 1970 or earlier and can’t restart your iPhone, iPad, or iPod touch
Manually changing the date to May 1970 or earlier can prevent your iOS device from turning on after a restart.

An upcoming software update will prevent this issue from affecting iOS devices. If you have this issue, contact Apple Support”.

Allo stesso tempo, poi, sul web era trapelata la possibile procedura per mettersi alle spalle tutti i problemi legati al bug:

  1. Togliere la SIM dal dispositivo

  2. Attendere che la batteria si esaurisca del tutto

  3. Ricaricare e riavviare l’iPhone

  4. Ripristinare manualmente la data corretta

Non resta che attendere iOS 9.3 nella sua versione definitiva.