Apple attiva “My Support Profile”

di Gospel Quaggia 15

Da qualche giorno Apple ha attivato un nuovo sito di supporto denominato My Support Profile, nel quale trovare raggruppate tutte insieme le informazioni che ci riguardano e che soprattutto riguardano l’hardware registrato in nostro possesso.

Sebbene al momento sia solo in inglese e il servizio VoicePass sia disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada, Support Profile riporta correttamente quasi tutte le informazioni disponibili sul nostro hardware registrato.

Basta effettuare il login con il nostro ID Apple (lo stesso di iTunes Store) per avere la possibilità di:

  • visualizzare e modificare le nostre informazioni personali
  • modificare la password del nostro account
  • visualizzare tutte le richieste di intervento e di riparazione effettuate
  • visualizzare una lista del nostro hardware
  • assegnare ad ogni dispositivo un “nickname” per un riconoscimento più facile
  • aggiungere o rimuovere dispositivi dall’elenco

Insomma, un’ottima interfaccia per tenere sott’occhio tutto ciò che riguarda la nostra dotazione.

Ci possono essere problemi, ovviamente. Ponendo per esempio il caso in cui vogliate registrare un Mac che avete acquistato usato e che lo stesso sia ancora registrato a nome del precedente proprietario, dovrete per forza di cose contattare quest’ultimo e chiedergli di rimuovere il Mac dal proprio elenco. Oltre a questo, dovrete inserire la data di acquisto del Mac, il che non sempre può essere possibile.

C’è da dire che la data non deve essere precisa al secondo. Ho provato con un iBook G4 12″ che ho “ereditato” poco fa e tramite Apple Serial Number Info ho controllato la data di produzione, che in questo caso è risultata essere di aprile 2005. Ho inserito quindi un giorno di luglio dello stesso anno e la procedura è andata a buon fine. Niente di impossibile dunque.

Avendo due account inoltre (uno personale e uno aziendale), ho potuto fare qualche prova in tal senso e tutto è filato liscio. Ho qualche problema con il Mac Pro, che risulta registrato ma in nessuno dei due account a mia disposizione. Qualcosa deve evidentemente essere andata storta, ma resta il fatto che senza questa nuova possibilità difficilmente me ne sarei accorto, quindi ben venga.

Per ogni dispositivo possiamo verificare lo stato della garanzia, del supporto Apple Care e richiedere interventi di riparazione.

Per chiarezza, mi sento di aggiungere anche che molti commentatori di notizie simili su blog esteri fanno presente il fatto che tale funzionalità fosse presente fin da metà settembre scorso.

[via | Macworld]