Apple esprime il suo cordoglio per le vittime di Ciampino

di Pasquale Cacciatore Commenta

rossi srl cessna ciampino

Con un comunicato ufficiale di un portavoce, Apple ha espresso il proprio cordoglio per la morte dei due dipendenti della Rossi srl, impresa fornitrice dell’azienda di Cupertino, vittime di un incidente dell’aereo Cessna precipitato due giorni fa a Ciampino.

Siamo scioccati e addolorati nell’apprendere della tragedia avvenuta nei pressi di Roma. I nostri pensieri vanno in questo momento difficile alle famiglie delle due vittime.

Queste sono state le parole (inusuali) del portavoce di Apple.

Antonio Savoldi ed Alfred Segariol erano due dipendenti della Rossi srl, azienda di aerofotogrammetria con sede in Brescia, e prima dell’incidente aereo erano al lavoro per la rilevazione di dati ed ortografie; il tutto per conto di Apple, che probabilmente aveva commissionato all’azienda il recupero di dati utili per il suo nuovo sistema di mappe digitali che sarà incluso anche in iOS 6.

Per motivi ancora da chiarire, il 7 Settembre il Cessna 402B, piccolo veivolo con a bordo i due dipendenti, è precipitato su un magazzino di Ciampino ed ha preso immediatamente fuoco, imprigionando le due vittime.
In un primo momento il lavoro del Cessna era stato associato a Google Maps, ma in poco tempo è arrivata la smentita da parte di Google.
Con la comunicazione ufficiale, poi, Apple ha confermato che i rilievi ortofotometrici erano realizzati proprio per l’azienda di Cupertino.