Apple avverte i fornitori: nuovi iMac in arrivo?

di Nicola Strumia 10

Apple ha iniziato a segnalare ai suoi canali di vendita diretti ed indiretti possibili carenze in termini di forniture dei modelli di iMac, preparandosi con molte probabilità ad esaurire le cosiddette scorte di magazzino prima di introdurre nuovi modelli nelle prossime settimane.

In particolare, come riporta AppleInsider, sembra che Apple non fornirà ai  distributori alcun ulteriore stock dei modelli entry-level con schermo a 21,5 pollici e processore 3,06 GHz, confermando in tal senso la cessazione della loro produzione.

Queste notizie sono simili a quelle riportate da AppleInsider stessa il mese scorso, quando fu previsto l’imminente l’arrivo dei nuovi Mac mini dotati di HDMI, commercializzati un paio di settimane dopo.

E’ probabile che la nuova squadra di iMac preveda varie configurazioni deimodelli Quad-Core.

AppleInsider ipotizza alcune potenziali configurazioni dei nuovi iMac includendo un modello Dual-Core Core i5 , così come un Quad-Core Core i5 e Core i7. Di certo l’adozione del supporto USB 3.0 e di una FireWire più veloce, farebbe la felicità di molti utenti Apple.

Le specifiche USB 3.0, nelle mani di Apple già da un anno e che avevano come obiettivo un rilascio ufficiale per Giugno 2010, prevedono velocità dieci volte superiori rispetto a quelle dell’attuale USB 2.0, ed inoltre un sistema più efficiente che consentirebbe di ridurre le richieste di potenza attiva e inattiva.  Naturalmente USB 3.0 sarà retrocompatibile con le periferiche USB 2.0.

Nel frattempo, rimane la convizione che Apple continui a lavorare sul primo modello di Mac destinato ad adottare i microprocessori AMD, il rivale storico di Intel. Staremo a vedere se questo matrimonio si porterà finalmente a compimento.