Apple AirPods, arriva un brevetto che evidenzia cuffiette intercambiabili

di Gio Tuzzi Commenta

Apple punta sul rinnovamento degli Apple AirPods, ma per il momento si parla solo di un brevetto in cui le cuffiette sono intercambiabili

Apple AirPods
Apple AirPods

In molti si attendevano un aggiornamento per gli Apple AirPods, auricolari wireless di successo della casa di Cupertino che sicuramente hanno cambiato il modo di ascoltare musica o parlare tramite smartphone. Purtroppo non sono giunte novità di rilievo durante i keynote ideati quest’anno da Apple, non sembra esserci ancora spazio per gli Apple AirPods 2 e probabilmente una spiegazione potrebbe arrivare da un brevetto depositato in questi giorni dalla stessa azienda di Cupertino. Qualcuno può aver trovato il design degli attuali auricolari wireless non consono a tutte le tipologie di orecchie, rischiando insomma di perderli facilmente, anche se inserite al meglio.

Ecco che allora Apple potrebbe dar vita a degli Apple AirPods differenti, dotati di cuffiette intercambiabili e soprattutto ricche di sensori, sfruttando ancora al meglio la loro tecnologia. L’idea di questo brevetto prevede la realizzazione di Apple AirPods con cuffiette universali, senza insomma fare più distinzione tra la destra e la sinistra, con il suono che si adatterebbe in automatico a seconda dell’orecchio in cui vengono poste. Per garantire questo gli Apple AirPods saranno dotati di sensori in grado di riuscire a riconoscere in quale orecchio una determinata cuffietta viene inserita e quindi dar modo poi di inviare il suono a seconda della conformazione del canale uditivo.

Chiaramente l’utilità dei sensori riguarderà anche l’aspetto della salute, con il rilevamento della temperatura corporea, il battito cardiaco ed altri parametri riguardanti il nostro corpo. Trattandosi di un brevetto bisognerà attendere anni prima che possa realizzarsi ed alle volte si tratta anche di progetti che non vanno in porto.

Ovviamente in molti attendono questa rivoluzione degli Apple AirPods, si parla di possibile nuovo design per il 2020 e chissà che l’azienda di Cupertino non riesca nel frattempo a tramutare in realtà questo brevetto, garantendo insomma la realizzazione di un prodotto unico e sicuramente interessante per la maggior parte degli utenti. Secondo voi sarà possibile assistere a questi nuovi Apple AirPods?