Novità Apple 2013: iPad 5, iPad mini 2, Mac Pro, iPhone 5S e OS X 10.9

di Andrea "C. Miller" Nepori 6

Siamo al 6 marzo e, salvo comunicati inaspettati in giornata, ancora non sappiamo nulla dei nuovi prodotti Apple per questo 2013. Qualcosa inizia a muoversi però, con iMore che cita alcune fonti secondo le quali Aprile potrebbe essere il mese prescelto per l’introduzione di un nuovo iPad e di un nuovo iPad mini.
Mentre attendiamo notizie sul nuovo felino, ovvero la versione 10.9 di OS X, Apple potrebbe sorprenderci con una nuova versione del Mac Pro. Per l’iPhone 5S, invece, sempre secondo iMore, dovremo attendere agosto.

ipad5back

Stando a quanto scrive Rene Ritchie, potrebbero dunque essere i tablet Apple, ovvero uno degli ultimi prodotti aggiornati nel 2012, a subire per primi un nuovo update.

Voci di una revisione 5 dell’iPad “maggiore” ispirata alle forme e alla “sottigliezza” dell’iPad mini circolano già da tempo e potrebbero dunque trovare conferma nel giro di un mese o poco più.

Qualcosa non quadra però per l’iPad mini, che le fonti indicano come in procinto di essere già aggiornato: l’inclusione di uno schermo Retina sembra prematura e di certo Apple non ha intenzione di aumentare il prezzo dell’iPad più economico per affrettare un update che può essere rimandato all’autunno.
L’ipotesi, quindi, è quella di uno speed bump del tablet “minore”, magari con qualche piccola miglioria accessoria che però non coinvolgerà la qualità dello schermo.

Sempre secondo le fonti di iMore, per il nuovo iPhone Apple non si discosterà dall’ormai rodata strategia dell’alternanza fra revisione totale dell’estetica del telefono e aggiornamento delle caratteristiche. Quest’anno dunque sarà il turno di un iPhone 5S, molto simile (se non identico) al suo predecessore, ma dotato di un processore più veloce e di altre caratteristiche migliorate, come ad esempio una foto-videocamera di qualità ancora superiore. Per l’iPhone 5S, dicono i gola profonda, dovremo però aspettare agosto.

In attesa dei “major announcement” Apple potrebbe intanto rivelare qualcosa sul nuovo OS X 10.9. il nuovo sistema operativo per i Mac, secondo quella road-map annuale che Phil Schiller aveva apertamente indicato come la nuova norma per le release dei successori di OS X Mountain Lion. Ad oggi ancora nessuna notizia su questo fronte, anche se ovviamente nei log di numerosi siti web sono già comparse le prime orme evidenti del nuovo felino.

Mac Pro aperto parte alta

 

Altro aggiornamento hardware che potrebbe essere già sulla rampa di lancio è quello del nuovo Mac Pro, il primo computer che Apple dovrebbe tornare a produrre in patria (come promesso da Cook al Presidente Obama).
In questo caso si parla di una revisione del tower con un possibile cambiamento del formato (anche se non vi sono certezze e non trapelano foto-spia, a riconferma che forse davvero la catena di produzione cinese è totalmente tagliata fuori, ma non manca il wishful thinking) e di caratteristiche da far venire l’acquolina in bocca a tutti gli Apple Nerd.

Giusto ieri parlavamo di un misterioso disco a stato solido da 2T, marchiato Apple, che potrebbe essere stato realizzato proprio per finire all’interno del nuovo Mac Pro. Sempre di ieri è anche l’annuncio da parte di Sapphire di una nuova Radeon 7950 Mac Edition, una versione specifica per Mac Pro della scheda grafica HD 7950. Il nuovo prodotto fa scopa con i driver per le Sapphire Radeon della serie HD7000 rinvenuti nelle beta di OS X 10.8.3 a novembre 2012 e risulta difficile pensare che Sapphire abbia voluto produrre una versione dedicata della scheda indirizzandola solamente ai possessori dei vecchi modelli di Mac Pro.