Woz: Apple ha perso appeal, BlackBerry passerà ad Android

di Lorenzo Paletti 3

steve-wozniak110405181634

Steve Wozniak è noto per avere fondato Apple al fianco di Steve Jobs. Oggi Woz passa le sue giornate lavorando alla tecnologia che più gli piace, facendo l’opinionista in ogni occasione. Nella sua ultima intervista con Bloomberg, Wozniak ha parlato di iWatch, innovazione, e della fine dell’era BlackBerry.

Woz sostiene che Apple sta perdendo l’appeal di compagnia in grado di produrre dispositivi all’avanguardia e cool come sapeva fare una volta. Il problema sono le aziende della concorrenza, come Amazon e Google che:

Hanno grandi idee, ma a volte hai bisogno di una massa critica di utenti leali che comprerà immediatamente il tuo prodotto. Apple è davvero brava a settare gli standard con un nuovo dispositivo. Apple può ancora vantare un notevole effetto halo [per farla breve: compri un iPod ti viene voglia di comprare un iPhone, e poco dopo ti viene voglia di prendere anche un Mac, una Apple TV e una AirPort Extreme ndA].

Negli ultimi mesi il titolo in borsa di Apple ha registrato un inarrestabile calo. Nonostante gli ottimi risultati registrati con le vendite di iPad mini e iPhone 5, Apple fatica a convincere gli investitori perché da troppo tempo non si vede nulla di nuovo:

Avevamo queste pubblicità: io sono un Mac, io sono un PC, e il Mac era sempre il tizio figo. Oggi è doloroso, perché stiamo perdendo questa immagine.

Un televisore, oppure l’ultimamente tanto vociferato iWatch, potrebbero fare risalire il titolo in borsa di Apple, ma Woz è sicuro che tutto avverrà con calma:

Apple può mettere gli ingegneri al lavoro perché si concentrino sul giusto prodotto, ma non devi correre per arrivare prima del momento adatto.

Per quanto riguarda il settore smartphone, Wozniak ha spiegato che nella sua visione Windows Phone riuscirà a racimolare un bacino di utenti sufficiente a mandare avanti il business di smartphone e tablet della compagnia di Redmond. Lo stesso non vale per BlackBerry, che secondo Woz è destinata a doversi votare ad Android e vedere il fallimento del tanto atteso (e ora finalmente arrivato) BlackBerry 10.

[via]