Attivare Find My iPhone anche sui vecchi device

di Gospel Quaggia 9

Con il rilascio di iOS 4.2.1 ieri, Apple ha reso disponibile gratuitamente per tutti gli utenti una funzione finora riservata agli utenti di MobileMe: Find my iPhone.

Si sa però che Apple con una mano dà e con l’altra toglie, quindi il servizio non può essere attivato su dispositivi precedenti il 2010, che non siano cioè iPhone 4, iPad o iPod touch di 4° generazione.

Facili ironie a parte, non voglio addentrarmi sui motivi di questa scelta, ma indicarvi il modo per usufruire del servizio anche se siete sprovvisti di uno degli ultimi device touch di Cupertino.

Cosa vi serve:

  • un iPhone 4/iPad/iPod touch 4° gen (anche in prestito, ma con permesso);
  • un ID Apple valido;
  • un vecchio iDevice (già, altrimenti non stareste leggendo).

Insomma, in ogni caso dovrete avere sottomano un dispositivo di quelli nuovi, perché è comunque obbligatorio per l’attivazione (anche se non dubito che con l’avvento del jailbreak si troveranno altre strade), ma solo per l’attivazione appunto.

Procedura:

Su iPhone 4/iPad/iPod touch 4 create un account MobileMe utilizzando come nome utente il vostro ID Apple e come password la vostra solita password associata all’ID.

A quel punto vi arriverà una mail che vi chiede conferma del fatto che siate stati voi ad attivare MobileMe. Una volta confermato l’indirizzo email, potrete attivare la funzione Find my iPhone (o iPad) dalle impostazioni dell’account.

Fatto questo scaricate la App gratuita Trova il mio iPhone, lanciatela e inserite i dati del vostro account MobileMe (che son poi sempre quelli di prima).

Ora non resta che ripetere entrambi i passaggi di cui sopra sul vostro iPhone 3G, 3GS, iPod touch 2G, e il servizio dovrebbe funzionare senza nessun problema.

Se il nuovo dispositivo da cui siete partiti non è il vostro, la raccomandazione è quella di eliminare l’account creato prima di restituire il dispositivo, oltre ovviamente a chiedere preventivamente il permesso per operare tali modifiche.

N.B.: A quanto pare è possibile creare un massimo di 3 account MobileMe per ogni dispositivo, quindi fate attenzione e usate con parsimonia questa possibilità (se arriva un vostro amico chiedendovi in prestito iPad per 10 minuti, prestateglielo ma togliete la possibilità di installare App). via lifehacker