Niente keynote per Steve al Macworld 2009?

di Andrea "C. Miller" Nepori 8

Il Macworld di San Francisco ogni anno catalizza l’attenzione di tutto il mondo Mac per alcuni giorni della prima decina di gennaio. L’evento più atteso della manifestazione è il Keynote inaugurale, durante il quale è ormai tradizione che Steve salga sul palco del Moscone Center per presentare al pubblico le prime novità dell’anno in casa Apple. E se Jobs e Co. per quest’anno avessero deciso di declinare e non si tenesse nessun keynote?

Ad ipotizzare questo fosco scenario è Daniel Steinberg di O’Reilly Digital Media, che ha notato come a poco più di tre settimane dall’inaugurazione del Macworld non vi sia alcun riferimento ad un  “Apple Keynote” nel programma ufficiale delle presentazioni che si terranno alla manifestazione.

L’anno scorso il Keynote di Steve Jobs fu annunciato con più di un mese di anticipo. E’ dunque comprensibile la preoccupazione per la situazione di quest’anno. C’è la possibilità che Apple stia semplicemente tentennando e si attardi a dare l’ok alla direzione del Macworld. Ricordiamo che, nonostante si tratti di un appuntamento ormai consolidato, l’evento di San Francisco è organizzato da un’azienda esterna, la IDG World Expo.

Tecnicamente (ma con una mossa che spiazzerebbe tutti) Apple potrebbe decidere di non presentarsi al Macworld così come non ha presenziato all’Apple Expo di Parigi la scorsa estate. Si tratterebbe di un duro colpo per il Macworld, dopo le defezioni già ufficializzate da parte di Belkin e Adobe, legate principalmente ad un taglio della spesa pubblicitaria da parte delle due aziende.

Un’altra ipotesi che preferiamo non approfondire, riguarda le condizioni di salute di Steve Jobs. In realtà sembra strano che su questa base Apple possa decidere addirittura di cancellare il keynote, che potrebbe essere tenuto da un Vice Presidente Senior come già accaduto più di una volta in passato (anche se non molto recentemente).

Al momento l’unica cosa da fare è aspettare qualche giorno per capire se siamo di fronte ad un inatteso ritardo nell’annuncio o se dobbiamo effettivamente aspettarci un Macworld senza keynote. Si potrebbe pure ipotizzare che a Cupertino abbiano deciso di non presenziare al MWSF per poter tenere un evento autonomo il 24 gennaio in occasione del 25° compleanno del Mac, ma ci addentreremmo nel territorio della speculazione pura.

Voi che ne pensate?