OS X Lion: scroll gesture per attivare le Stack e Dock Exposé

di Andrea "C. Miller" Nepori 5

Mac OS X Lion Tips - trucchi

Qualche giorno fa, ovvero lo scorso anno, vi abbiamo segnalato una triade di interessanti funzioni nascoste di Lion, prontamente attivabili tramite terminale. Una era la gesture “segreta” che permette di ritornare ad uno space precedente tramite doppio tap sul trackpad, l’altra era il pop-up di notifica del brano in riproduzione su iTunes e l’ultima riguardava la possibilità di selezionare il testo in una finestra Quick Look.
Gli ingegneri Apple si sono certamente sbizzarriti in prove e riprove di usabilità su Lion, visto che queste tre non sono le uniche feature nascoste che non hanno guadagnato un post nella versione definitiva del Sistema Operativo.
C’è ad esempio un’altra gesture (a voi decidere se utile o meno) che permette di aprire una Stack o di attivare Dock Exposé tramite il gesto dello scroll a due dita. Funziona anche con la vecchia rotella di un mouse “non Magic”.
Scopriamo insieme come attivarla.

Per prima cosa, già lo avrete intuito, dovete sfoderare il fidato Terminale. Aprite la shell (Applicazioni/Utility/Terminale) e copincollate il seguente codice. L’ultima parte del comando, quella dopo il punto e virgola, riavvierà il Dock.
defaults write com.apple.dock scroll-to-open -bool TRUE;killall Dock

Adesso potete già provare la nuova gesture. Posizionatevi con il puntatore sopra una stack e fate il gesto dello scroll a due dita verso l’alto (o ruotate la rotella del mouse se ne usate uno). La stack si aprirà come se ci aveste cliccato sopra. Ora per richiuderla usate lo stesso gesto, ma verso il basso. Se fate la stessa cosa sopra l’icona di un’applicazione aperta nel Dock attiverete Dock Exposé.

Da un punto di vista concettuale lo scroll a due dita per aprire una stack può avere senso, ma per capire il motivo che l’ha tenuta fuori dal novero delle gesture ufficiali basta avere l’abitudine (condivisa dal sottoscritto) di tenere il Dock a sinistra o a destra dello schermo, in verticale. In quel caso posizionarsi su un’icona e “scrollare” verso l’alto è un’operazione che può confondere, perché sembrerebbe preludere ad uno scorrimento del Dock, e risulta incoerente rispetto all’effetto della gesture nel resto del sistema.

Insomma: se utilizzate il Dock in basso e ritenete che lo scroll possa essere una valida alternativa per l’apertura delle Stack o per l’attivazione di Dock Exposé, godetevi la gesture nascosta.
Altrimenti eccovi il codice per nascondere di nuovo questa funzione:
defaults delete com.apple.dock scroll-to-open;killall Dock

Questo interessante trucchetto è stato scoperto da Keir Thomas (via OS X Daily)