iPhone economico: un concept come iMac G3

di Lorenzo Paletti 1

low-cost-iphone-concept-g3-01

Quest’anno ci sono diversi domande su quando e come Apple presenterà la nuova generazione di iPhone. Tra i tanti dubbi che ancora attanagliano gli appassionati, c’è quello che riguarda un potenziale iPhone economico. Pensato per i mercati emergenti, e venduto senza contratto ad un prezzo concorrenziale, questo iPhone servirebbe ad Apple per conquistare aree dove ora sono compagnie come Samsung a farla da padrone. Nickolay Lamm e Matteo Gianni hanno creato un interessante concept nel quale immaginano come potrebbe essere questo iPhone economico.

Per risparmiare qualche soldo, raccontano i rumor, Apple dovrebbe produrre il nuovo iPhone in plastica, invece che vetro e alluminio. I due designer hanno allora pensato di ridisegnare iPhone utilizzando uno stile plastico noto ad Apple: quello delle prime generazioni di iMac. I tasti e la mela bianchi, il retro trasparente, opaco e colorato, ricordano infatti iMac G3, diventato un icona della storia di Apple.

 

Anche oggi, quel design ideato da un allora semi-sconosciuto Jony Ive, ha il suo appeal. Rimane da capire se l’Ive di oggi sia ancora interessato a seguire una strada battuta oltre dieci anni fa.

Considerate anche le diverse smentite di Tim Cook e Phil Schiller, pare davvero improbabile che Apple sia interessata a lanciare un dispositivo di fascia bassa. Inoltre non è nemmeno chiaro quando il nuovo (o i nuovi, a questo punto) iPhone saranno presentati. Recenti indiscrezioni del Wall Street Journal raccontano che Apple si starebbe preparando ad avviare la catena di produzione per arrivare sugli scaffali a metà luglio. D’altro canto, se i dirigenti di Cupertino dovessero rispettare i ritmi dello scorso anno, un nuovo iPhone potrebbe essere presentato solo il prossimo autunno, mentre alla WWDC dovremo accontentarci della presentazione di iOS 7.

[via]