iPhone 5 e graffi sul metallo: due mesi dopo

di Andrea "C. Miller" Nepori 39

Nei giorni scorsi, mentre preparavo l’articolo sul 2012 di Apple, mi sono imbattuto in alcuni interessanti commenti sullo scuffgate, vale a dire la polemica sulla facilità con cui l’iPhone 5 tenderebbe a graffiarsi sul retro e sui bordi.
Durante il fine settimana ho fatto una piccola “inchiesta” fra i conoscenti in possesso di un  iPhone 5 per chiedere un parere sulle condizioni del loro nuovo melafonino dopo uno o due mesi di uso quotidiano.
Estendo la domanda anche a tutti i lettori che hanno un iPhone 5: quali sono le condizioni della “carrozzeria” del vostro dispositivo? Vi è capitato di doverlo sostituire a causa di problemi “estetici” al rivestimento di metallo?

Nell’articolo sul 2012 Apple ho deciso di non fare riferimento allo scuffgate, dato che l’intenzione era quella di ripercorrere gli eventi più importanti dell’anno, fra i quali di certo non rientra la questione graffi.
Per quanto il mio giro di chiamate non avesse alcuna velleità statistica ho potuto constatare che di una decina di contatti nessuno mi ha dato una risposta diversa da “tutto a posto, il mio iPhone 5 non ha problemi particolari”.

La mia impressione è che lo scuffgate vada archiviato come fuoco di paglia mediatico, alimentato solamente da una stampa che, quando si tratta di Apple, cerca spasmodicamente un angolo negativo da ingigantire per fare sensazione.

Si è parlato a più riprese anche di modifiche al controllo qualità sulle linee produttive da parte di Foxconn su pressioni cupertiniane e non pretendo certo di escludere del tutto che una base di verità nella questione ci fosse né che effettivamente dalla Cina siano arrivati inizialmente modelli difettosi che Apple ha poi sostituito.

Ora vorrei conoscere il vostro parere, per allargare un po’ il campione e capire davvero se lo scuffgate sia pronto per il dimenticatoio.
Siete soddisfatti? Sulla vostra scocca ci sono graffi evidenti quanto “immotivati”? Vi aspettavate una “resa” diversa da questo telefono?

Scrivete nei commenti e raccontateci la vostra esperienza con l’iPhone 5.